Calcio

3° giornata: Inter, mancano 2 punti a Palermo

Era regolare il gol annullato a Icardi. Menez-Marchisio, quanti dubbi e caos sui gialli per le esultanze

Gol annullato Icardi

Giovanni Capuano

-

La nuova interpretazione del fuorigioco darà grande lavoro ai moviolisti e certamente non ha aiutato a fare chiarezza. Anzi. La partita di Palermo (arbitro Valeri) lo dimostra ibn maniera evidente. Ci sono due gol dell'Inter annullati per offside e mentre il primo, colpo di testa di Vidic con Osvaldo che contende il pallone aereo, va giustamente cancellato, il secondo lascia moltissimi dubbi. Il verdetto dei moviolisti, che pure cercano di spiegare perché la posizione di D'Ambrosio sia in qualche modo 'discutibile' è univoco: gol di Icardi regolare ed errore dell'assistente Posado. Ok anche l'annullamento della rete di Belotti che in ogni caso insacca a gioco fermo.

L'altro episodio caldo del week end è il contatto tra Marchisio e Menez nei minuti finali di Milan-Juventus (arbitro Rizzoli). Le moviole si dividono tra innocentisti e colpevolisti che prevalenza dei primi, perché Menez sembra accentuare gli effetti del tocco lasciandosi cadere. Manca un rigore anche alla Fiorentina contro l'Atalanta per un fallo di Benalouane su Aquilani, ma la mancata chiamata è ininfluente ai fini del risultato finale. Positivi tutti gli altri arbitraggi. Qualche sbavatura, ma nel complesso una prestazione sufficiente con l'annotazione che va resa più coerente la gestione dei cartellini gialli per le esultanze dopo i gol. E' stato ammonito giustamente Florenzi per la corsa in tribuna a salutare la nonna (bello ma non si può), mentre è stato salvato il ciuccio di Tevez che aveva portato in campo un oggetto non consentito dal regolamento.

Ecco comunque come Panorama.it ricostruisce la classifica a oggi senza gli errori arbitrali. Vale la tradizionale avvertenza che il parametro preso in considerazione sono le decisioni che avrebbero potuto cambiare concretamente il risultato (rigori non assegnati o che non c'erano, reti annullate o concesse per errore) e che la graduatoria fa riferimento alle moviole dei quotidiani sportivi italiani esprimendo non un valore oggettivo ma una tendenza.

Squadra

Punti

Differenza con la reale

Roma

9

=

Juventus

9

=

Verona

7

=

Inter

7

+2

Milan

6

=

Udinese

6

=

Sampdoria

5

=

Genoa

4

=

Fiorentina

4

=

Cesena

4

=

Napoli

3

=

Lazio

3

=

Parma

3

=

Chievo

3

=

Atalanta

2

-2

Cagliari

2

+1

Sassuolo

2

=

Palermo

1

-1

Torino

1

=

Empoli

1

=

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

2° Giornata - Arbitri bravi, a parte Parma-Milan

Torti e favoritismi dopo due giornate di Campionato, che hanno comunque visto buone prestazioni dei nostri fischietti

Solito Tevez e la Juventus passa a San Siro

L'Apache decide la sfida contro il Milan e lancia i bianconeri in testa alla classifica

Ehi Silvio, ma questo Milan ti piace?

La sfida contro la Juventus ha mostrato una versione 'provinciale' dei rossoneri. Che Inzaghi schiera senza le due punte...

Commenti