24° giornata - Inter con l'aiutino e Genoa penalizzato

Icardi in fuorigioco nel gol decisivo a Firenze (e i viola protestano anche per un rigore). Liguri danneggiati da Tagliavento. Errori anche pro-Roma e pro-Parma - Tutti i rigori della A

Il fermo immagine Sky che testimonia il fuorigioco di Icardi – Credits: Ansa

Giovanni Capuano

-

Bilancio negativo di un week end in cui gli arbitri hanno sbagliato molto e condizionato almeno due partite. Ha ragione la Fiorentina a lamentarsi di Damato e del suo assistente Giallatini: era irregolare la rete della vittoria firmata da Icardi (fuorigioco) ed Hernanes ha rischiato molto con Ilicic. Poteva essere rigore anche se parte dei moviolisti lo assolvono. Danneggiato anche il Genoa: manca un rigore su Gilardino che avrebbe potuto regalare la vittoria di rimonta sull'Udinese (Tagliavento ha visto benissimo invece in occasione del penalty per trattenuta di Burdisso).

Errori gravi anche all'Olimpico e a Bergamo. C'era un mani netto di Benatia con la Roma in vantaggio per 1-0 (sbaglia Celi) e c'era un penalty anche per l'Atalanta per braccio volontario di Lucarelli quando la partita era ancora sullo 0-0. I risultati finali delle due gare, che hanno visto larghi successi di Roma e Parma, rendono non condizionate le partite, ma gli errori sono comunque pesanti e gravi.

Ecco comunque come Panorama.it ricostruisce la classifica oggi senza gli errori arbitrali. Vale la tradizionale avvertenza che il parametro preso in considerazione sono le decisioni che avrebbero potuto cambiare concretamente il risultato (rigori non assegnati o che non c'erano, reti annullate o concesse per errore) e che la graduatoria fa riferimento alle moviole dei quotidiani sportivi italiani esprimendo non un valore oggettivo ma una tendenza.

© Riproduzione Riservata

Commenti