Calcio

14a Serie A, scommesse: il Milan e i bookie credono nel terzo posto

I rossoneri di Inzaghi favoriti sul Genoa, la Fiorentina sogna di ripetere l'impresa con la Juve. I consigli di bwin

AC Milan v SS Lazio - Serie A

Matteo Politanò

-

La quattordicesima giornata di Campionato si apre venerdì sera alle 20.45 con Fiorentina-Juventus, uno dei match più sentiti della stagione. I bianconeri tornano al Franchi forti di un dominio incontrastato in classifica, contro una Viola che quest’anno pecca in continuità. Le quote sorridono agli ospiti (2.15) mentre per i gigliati ripetere il poker dell’anno scorso è una impresa che vale 3.40.

Sabato è la volta di Roma-Sassuolo e Torino-Palermo. Il Sassuolo arriva all’Olimpico galvanizzato della striscia positiva di sette risultati consecutivi, la Roma resta saldamente nella scia della Juventus e punta decisa al successo. Un match che promette spettacolo e che vede di gran lunga favoriti i giallorossi a 1.35 (il colpaccio dei neroverdi vale 9.50). Il Torino, sempre più vicino alla zona rossa, si appresta a ricevere il Palermo che sta dimostrando sempre più di essere un avversario di tutto rispetto: segno 1 a 1.95, segno 2 a 4.10.

Domenica fischio di inizio alle 12.30 per Napoli-Empoli. Quota rasoterra per i partenopei (1.33), la vittoria al San Paolo dei toscani vale 9 e mezzo volte la posta. Alle 15 è il turno di Parma-Lazio, Atalanta-Cesena e Genoa-Milan.Il Parma (3.40) è sempre più nel baratro e l’arrivo delle Aquile (2.15) non faciliterà la ripresa della squadra di Donadoni. Incrocio di bassa classifica quello tra Atalanta e Cesena, e Dea (1.70) favorita sui romagnoli (5.00). Nel programma spicca indubbiamente il big match di Marassi, con i rossoblù (2.95) e i rossoneri (2.40) in lotta per il terzo posto. Alle 20.45 Inter-Udinese, una partita che potrebbe offrire a Mancini la prima vittoria. La posizione di metà classifica sta scomoda ai nerazzurri (1.53) e questa gara è l’occasione per risalire la china; i friulani, dal canto loro, dopo un ottimo inizio di stagione, paiono in calo e San Siro potrebbe essere tabù (6.25).

Lunedì i due posticipi Cagliari-Chievo e Verona-Sampdoria. Al Sant’Elia va in scena una gara fondamentale in chiave salvezza, con il fattore campo che favorisce i sardi (1.85). Gli isolani non vincono da un mese e mezzo ma i gialloblù (4.10) partono comunque svantaggiati. Capitolo Hellas: i ragazzi di Mandorlini stanno attraversando un momento delicato e incrociano una delle squadre più in forma del campionato. Nonostante questo, per i quotisti bwin sarà match all’insegna dell’equilibrio: segno 1 a 2.55, segno 2 a 2.75.

296133

© Riproduzione Riservata

Commenti