Soriano
Getty Images
Soriano
Sport

Italiani all'estero: show di Soriano in Spagna, Balotelli sbaglia un rigore

L'ex-doriano firma la prima doppietta in Liga. Ecco prestazioni e pagelle dei nostri giocatori nell'ultimo weekend europeo

Come è andato il week end dei calciatori italiani all'estero? L'ex blucerchiato Roberto Soriano ha giocato la sua miglior partita con il Villareal segnando una doppietta (la prima in Liga) e dando spettacolo sulla fascia del "Sottomarino giallo". Protagonisti della settimana anche Graziano Pellè con un assist nel campionato cinese e Giandomenico Mesto, ex Genoa e Napoli che ha servito un assist senza però evitare la sconfitta del Panathinaikos di Stramaccioni. Scorri la lista per vedere tutte le pagelle:  

Roberto Soriano (Villareal)

Voto 8: l'ex blucerchiato conquista i tifosi del Villareal contro il Celta Vigo. Doppietta e prestazione superlativa sulla fascia nella vittoria del "Sottomarino giallo" per 5-0. Villareal quinto e prime reti in Liga per l'azzurro. 

Mario Balotelli (Nizza)

Voto 6: Nella sfida di vertice tra Nizza e Lione Supermario lotta e combatte per 87' minuti. Riceve l'ennesimo cartellino giallo ingenuo e sbaglia un rigore ma il Nizza vince e si prende la vetta del campionato grazie anche alla sua prova. 

Nicola Sansone (Villareal)

Voto 7: L'ex Sassuolo si è ambientato alla perfezione nella Liga e contro il Celta Vigo offre a Bakambu l'assist per il terzo gol. È già diventato il nuovo idolo del Madrigal

Giuseppe Rossi (Celta Vigo)

Voto: n.c - L'attaccante italiano entra nel secondo tempo quando il suo Celta Vigo perde già per 4-0. Il ritorno al Madrigal ha un sapore amaro e il suo ingresso non cambia le sorti del match. 

Federico Piovaccari (Cordoba)

Voto 5 - L'ex punta di Cittadella e Sampdoria resta a secco nella sfida tra il suo Cordoba e il Siviglia B nella serie B spagnola. 

Giandomenico Mesto (Panathinaikos)

Voto 6,5 - Il suo Panathinaikos perde malamente contro lo Xanthi ma l'ex Napoli ha il merito di spingere costantemente sulla fascia e di servire l'assist per il momentaneo 1-1. 

Giulio Donati (Mainz)

Voto: 6,5 - Il Mainz vince 1-0 anche contro il Darmstadt e l'ex interista gioca tutta la partita mostrando sicurezza. Sono già 16 le partite stagionali per il difensore italiano arrivato in Bundesliga nel 2013. 

Cristian Ledesma (Panathinaikos)

Voto 5,5 - Passo falso del Panathinaikos che cade contro lo Xanthi e perde lunghezze dal primo posto. L'Olympiakos è primo con due punti di vantaggio e la squadra allenata da Stramaccioni paga anche la giornata no del centrocampista. 

Graziano Pellè (Shandong Luneng)

Voto 6,5 - L'italiano rispedito a casa da Ventura offre l'assist per il gol partita di Papiss Cissè contro l'Hebei. Il suo Shandong Luneng resta però decimo in classifica a 27 punti dal primo posto. 

Domenico Criscito (Zenit San Pietroburgo)

Voto 6,5 - L'ex Genoa è una colonna dello Zenit San Pietroburgo e gioca 90 minuti da titolare nella vittoria per 2-0 in casa dell'Ural. Lo Zenit festeggia e aggancia lo Spartak Mosca in vetta. 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti