Basket

Nba Finals: 38 punti di Curry e 3-1 dei Warriors sui Cavs - video highlights

In gara 4 a Cleveland LeBron James non riesce a pareggiare la serie: Golden State a un passo dal secondo titolo consecutivo

2016 NBA Finals - Game Four

Teobaldo Semoli

-

Nella decisiva gara 4 delle Nba Finals 2016 Stephen Curry torna a fare l'Mvp e dopo tre partite sottotono, da 48 punti totali, piazza una prestazione da 38 punti (7 su 13 da tre punti) che insieme ai 25 di Klay Thompson e alla pioggia di triple dei Warriors - 17 totali, record per le finali - regalano ai Warriors il 3-1 nella serie contro Cleveland e la possibilità di giocarsi il primo match point per il titolo (sarebbe il secondo, consecutivo) già il prossimo lunedì a Oakland.


Non sono bastati ai Cavs, sconfitti 97 a 108, i 34 punti di Kyrie Irving, gli 11 del rientrante Kevin Love e la quasi tripla doppia (25, 13, 9) di LeBron James, autore però anche di 7 palle perse. In generale Cleveland è apparsa troppo prevedibile e troppo 'appoggiata' sulle sue due superstar che nel secondo tempo si sono prese ben 33 dei 38 tiri totali dei Cavs, segnandone 16. 

Lunedì notte alla Oracle Arena i Warriors possono così diventare la settima franchigia della storia a vincere due volte di fila il titolo Nba.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Le finali Nba e le partite senza storia

Nei playoff già 24 partite, comprese gara-2 e gara-3 tra Warriors e Cavaliers, sono finite con più di 20 punti di scarto. E l'appeal latita

Commenti