Basket

Nba Finals, 41 punti per James e Irving: Cleveland resiste a Golden State - video

La loro super-prestazione permette ai Cavs di passare 112-97 in casa dei Warriors e allungare la serie

Cleveland Cavaliers at Golden State Warriors

Teobaldo Semoli

-

Nel momento della verità della stagione dei Cavs LeBron James e Kyrie Irving sfoderano la miglior prestazione combinata di sempre nelle Finals Nba segnando 41 punti a testa e regalando a Cleveland la vittoria 112-97 contro Golden State che spreca così il primo match point per chiudere la serie, ora sul 3-2 in favore dei campioni uscenti. 

Non sono bastati ai Warriors, privi del loro leader Draymond Green, squalificato per il "colpo basso" rifilato a James in gara 4, i 37 punti di un super Klay Thompson e i 25, con tre triple, di Steph Curry.

Per i Dubs, che giovedì notte proveranno a giocarsi il loro secondo match point per il titolo a Cleveland - ci sarà in campo Green ma probabilmente non Andrew Bogut, infortunatosi al ginocchio -, si tratta della quarta sconfitta stagionale alla Oracle Arena arrivata a sorpresa considerate le facili vittorie in gara 1 e gara 2 contro i Cavs, battuti con un totale di 48 punti di scarto.

Gli highlights di Golden State-Cleveland, gara 5

© Riproduzione Riservata

Commenti