Basket

Nba Digital Exhibition in tour per l'Europa dopo il successo di Milano

20 mila appassionati hanno visitato la mostra ideata dal regista Massimiliano Finazzer Flory per raccontare 40 anni di basket americano

james_curry

Redazione

-

Grandissimo successo a Milano per Nba Digital Exhibition, la video-mostra che ripercorreva 40 anni di basket professionistico americano, da Julius Erving (alias Doctor J) alle attuali super-star LeBron James e Steph Curry, passando per Michael Jordan e tutti gli altri grandi fuoriclasse della palla arancione.

In sole tre settimane lo spazio multimediale del Samsung District è stato infatti visitato da quasi 20 mila appassionati: “Una commovente partecipazione di un pubblico eterogeneo, che ha dimostrato che il basket dell’NBA non è solo sport né solo spettacolo, ma un’impresa comunitaria che riunisce culture, età, razze offrendo incredibili emozioni e bellezza”, il commento finale del regista e attore Massimiliano Finazzer Flory, curatore della fortunata mostra, per cui si sta ora pensando un “tour” nelle principali città europee.

Grande soddisfazione è stata espressa anche dallo sponsor, che ha sostenuto e ospitato l’iniziativa per il secondo anno consecutivo: “L’enorme affluenza di pubblico, che ha superato quella già rilevante dello scorso anno, ha dimostrato ancora una volta come la perfetta combinazione di arte, sport e tecnologia consenta di aprire le porte a una nuova modalità di narrazione”, ha infatti affermato Carlo Barlocco, presidente di Samsung Electronics Italia.


© Riproduzione Riservata

Commenti