steph-curry-golden-state-memphis
Basket

Nba, Curry da Mvp: 33 punti e Warriors sul 2-2 con Memphis

Il fenomeno di Golden State guida i suoi alla vittoria (101-84) in gara 4 contro i Grizzlies e pareggia la serie. Vince anche Atlanta con Washington

Dopo un paio di partite "normali", per non dire negative , Steph Curry è tornato a vestire i panni dell'Mvp e in gara 4 con Memphis ha guidato Golden State alla vittoria, 101-84, mettendo a segno 33 punti – non era mai andato oltre quota 23 nella serie con i Grizzlies... – con 4 su 9 nelle triple, 5 assist e 8 rimbalzi.  

I 33 punti di Stephen Curry

Ma è l'intera "macchina" dei Warriors che a Memphis è tornata a macinare gioco portando 5 giocatori in doppia cifra – 16 punti e 10 rimbalzi per Draymond Green e 15 per Klay Thompson – e chiudendo la partita già a metà gara – 61-44 il parziale a fine secondo quarto –.

Leggi anche: "Attento Curry. Solo i grandi vicono Mvp e anello nello stesso anno"

I Grizzlies invece hanno avuto il solito contributo di punti e rimbalzi (19 e 10) da Marc Gasol, ma con un Randolph non particolarmente ispirato hanno dovuto fare i conti la serata negativa del loro supporting cast: 10 punti per Conley, solo 6 per Lee, 4 per Allen. Mercoledì la serie torna a Golden State sul 2-2. 

Intanto si è portata sul 2-2 anche Atlanta, vittoriosa a Washington (106-101) nonostante i 22 punti di Paul Pierce e il career high da 34 punti di Ramon Sessions. Per gli Hawks bene Milsap (19), Horford (18 punti e 10 rimbalzi) e soprattutto Jeff Teague, autore di 26 punti e della tripla che ha deciso la partita a un minuto dalla fine. 

Gli Highlights di Washington-Atlanta Gara 4

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti