Cleveland Cavaliers v Chicago Bulls - Game Six
Basket

Nba: Cleveland elimina i Bulls. Houston a gara 7 con i Clippers

I Cavs battono Chicago in gara 6 grazie a un super Dellavedova. Los Angeles si fa rimontare dai Rockets e spreca il match point

Grazie alla super prestazione di Matt Dellavedova i Cleveland Cavaliers hanno battuto (94-73) ed eliminato i Chicago Bulls, qualificandosi per la finale della Eastern Conference. Serata di grazia, come detto, per il play di riserva dei Cavs – subentrato a Irving, infortunatosi nuovamente alla gamba sinistra –, il migliore dei suoi con 19 punti e 7 su 11 dal campo. Serata "normale" invece per LeBron James (15) che si è limitato a controllare la partita distribuendo assist (11) ai compagni.

Per i Bulls, che salutavano il rientro di Pau Gasol (8 punti e 5 rimbalzi per lo spagnolo), prestazioni negative da parte di tutti gli esterni, con Rose autore di 14 punti e Butler che ne ha messi a segno 22 ma con 8 su 22 dal campo. Ora Cleveland aspetta la vincente della serie tra Atlanta e Washington, giunta a gara 6 con gli Hawks in vantaggio 3-2.

Gli Highlights di Chicago-Cleveland gara 6

Anche i Clippers avevano la possibilità di chiudere la serie con Houston, e i piani della squadra di Doc Rivers erano stati rispettati fino all'inizio del quarto quarto, quando LA conduceva 94-82 con Paul (31 punti e 11 assist) e Griffin (28 e 8 rimbalzi) a farla da padrone.

E' a quel punto però che l'ingranaggio dei Clips si è inceppato; o meglio quello dei Rockets, strigliati duramente da coach McHale, ha iniziato a funzionare producendo un parziale terrificante (40-15) nel quarto periodo – con Harden a lungo seduto in panchina e Corey Brewer (16 punti) e Josh Smith (19) sugli scudi – che ha regalato a Houston la vittoria 119-107 portando la serie alla decisiva gara 7 in Texas.

Gli Highlights di Los Angeles-Houston gara 6

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti