Basket

"Dear Kobe": con una lettera l'Nba ringrazia Bryant

La lega americana omaggia il numero 24: "Ti siamo eternamente grati". La fotogallery dell'ultima partita di Black Mamba

Utah Jazz v Los Angeles Lakers

Teobaldo Semoli

-

Con una lettera Kobe Bryant aveva annunciato - era il 30 novembre 2015 - l'addio al basket e all'Nba; con una lettera l'Nba ha voluto ringraziare, nel giorno della sua ultima partita, il numero 24 dei Lakers che per 20 anni ha calcato i parquet della massima lega americana incarnandone spirito e valori.

864638

Qui la traduzione della lettera

“Grazie per la tua passione, per il tuo impegno, per la tua dedizione al basket.

Grazie per averci mostrato che il 24 non è solo il numero sulla tua maglia ma anche il numero di ore che ogni giorno devi dedicare al basket per essere il migliore.

Grazie per aver dato e dato ancora, per aver spinto anche quando il tuo corpo urlava ‘no’ mentre la tua mente e il tuo cuore continuavano a dire ‘si', per le partite che ti sei rifiutato di perdere e per quelle che sei sempre sembrato destinato a vincere.

Grazie per la tua spinta infinita, per aver giocato con ambizione spietata ma anche con riverenza e rispetto. Per averci dimostrato che non c’è niente di magico ma solo duro lavoro.

Grazie per averci fatto sorridere, urlare, piangere, saltare, per aver giocato come si deve giocare, per averci insegnato a credere in noi stessi anche quando nessun altro lo fa.

Grazie per i vent’anni in cui hai dato al basket tutto quello che avevi, per aver amato questo sport, ti siamo eternamente grati".

 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

I 10 momenti top della carriera Nba di Kobe Bryant - video

Entusiasmo a Milano per la visita del campione dei Los Angeles Lakers, che ha fatto innamorare i tifosi del basket con queste super-giocate

Nba: Bryant lascia con 60 punti. Golden State batte il record dei Bulls

Il Mamba saluta con una prestazione monstre. I Warriors conquistano 73 vittorie ed entrano nella storia

Kobe Bryant: Flea suona l’inno nazionale in suo onore - Video

Il bassista dei Red Hot Chili Peppers è un grande tifoso dei Los Angeles Lakers

Stipendi Nba: gli ingaggi di tutti i giocatori

Ecco quanto guadagnano, squadra per squadra, i fenomeni del basket americano nella stagione 2016-2017

Commenti