Basket

Eurolega: con il Fenerbahce terzo ko per Milano

L'EA7 perde per la terza volta in stagione contro i turchi e raccoglie anche la terza sconfitta nella Top 16: gli highlights

olimpia_fenerbahce

Paolo Corio

-

L’Olimpia, il cui nome campeggia nella bella maglia vintage, non supera la prova del tre: chiamata a misurarsi per la terza volta in stagione con i centimetri del Fenerbahce Ulker Istanbul di coach Obradovic, Milano soccombe ancora una volta per 82-71 davanti al suo pubblico e raccoglie anche la terza sconfitta in quattro incontri nella Top 16 di Eurolega.
Con Melli (5 punti in 20 minuti scarsi) e Samuels (un solo canestro in 24 minuti) in serata “no” al di là dei meriti della difesa turca, l’altro lungo dell’EA7 James viene annichilito nella prima parte da Savas (11 punti con 5/6 da sotto per il centrone del Fenerbahce) e nel decisivo finale da Vesely, top-scorer degli ospiti con 15 punti e determinante con un tap-in e una schiacciata, inframezzata da un’azione difensiva che costringe Gentile all’infrazione di passi, nel break che rimette definitivamente avanti gli uomini di Obradovic. Dal 70-74 esterno si passa infatti così nell'ultimo minuto di gioco al 70-80 che taglia le gambe a un’EA7 tenuta sino a quel momento nel match da un Brooks da 24 punti (più 3 assist) e da un Gentile (14 punti) mai domo, anche se qualche volta troppo insistente nell’uno contro uno.

Gli highlights


Per l’Olimpia anche 12 punti da Hackett, che perde però nei momenti topici il duello in regia con l’esperto Zisis (11 punti, 4 assist), nuovo arrivato alla corte di Obradovic e già perfettamente nei panni dell’uomo in più per l’ambizioso Fenerbahce, che al Forum sfoggia anche tutta la classe di un Bjelica in doppia doppia con 14 punti e 10 rimbalzi e di un Bogdanovic dalle percentuali sporcate (11 punti con 2/7 nelle triple), ma comunque bravo a infilare un paio di palloni decisamente più bollenti degli altri.

© Riproduzione Riservata

Commenti