Basket

Draft Nba 2016: Simmons numero uno. Marco Belinelli a Charlotte

L'australiano da LSU a Philadelphia con la prima assoluta. A Sacramento la scelta numero 22 in cambio dell'azzurro che giocherà per Michael Jordan

2016 NBA Draft

Teobaldo Semoli

-

Più che per la prima scelta assoluta di Ben Simmons il draft Nba 2016 verrà ricordato da noi italiani per il cambio di squadra di Marco Belinelli, ceduto (a sorpresa) dai Sacramento Kings a Charlotte in cambio della loro 22esima scelta.

La notizia potrà essere ufficializzata solo dopo il 7 luglio, quando verrà fissato il nuovo salary cap, ma secondo quanto riportato da Associated Press è sicuro che l'azzurro lascerà i Kings, dove era approdato un anno fa con grandi aspettative (e con un triennale da 19 milioni di dollari) ma con i quali è partito troppo spesso dalla panchina - 10.2 punti di media con il 30.6% da tre i numeri del Beli -, e giocherà per la squadra di Michael Jordan con la quale Marco ha firmato un biennale da 13,26 milioni.

Sacramento Kings v Denver Nuggets

Marco Belinelli è stato ceduto, a sorpresa, da Sacramento agli Charlotte Bobcats. – Credits: Getty Images

Tornando alle scelte, la numero uno è ricaduta, senza nessuna sopresa, su Simmons, giocatore dell'Università della Louisiana già ribattezzato come il 'LeBron James australiano' per l'eccezionale trattamento di palla unito a un fisico da ala - probabile che a Philadelphia venga spostato nel ruolo di point guard -. Alla numero 2 i Lakers hanno chiamato Brandon Ingram, ala tiratrice da Duke e secondo pezzo pregiato di questo draft.

Da qui in poi sono iniziate le sorprese: i Boston Celtics hanno deciso di non cedere ai Chicago Bulls la loro terza scelta - cosa che i rumors davano per certa.. - chiamando Jaylen Brown, ala 'esplosiva' dall'Università della California che porterà ancora maggiore atletismo alla squadra di coach Brad Stevens..

 
© Riproduzione Riservata

Commenti