Basket

Basket: Cantù (o meglio Gerasimenko) esonera coach Corbani

Il nuovo patron non smentisce la sua indole decisionista e fa fuori (quasi) a sorpresa l'allenatore italiano. In arrivo il russo Bazarevich

corbani

Paolo Corio

-

L'altra faccia della medaglia non ha tardato molto a mostrarsi: se da un lato l'arrivo di Dmitry Gerasimenko alla Pallacanestro Cantù ha aperto economicamente nuovi scenari per lo storico club brianzolo con bilanci in contrazione a ogni stagione, dall'altro il nuovo patron ha subito confermato la sua attitudine a prendere decisioni repentine e in modo assolutamente autonomo.

Così, a fianco del rinforzo JaJuan Johnson, cooptato dal Krasny Oktyabr Volgograd (la squadra di Gerasimenko che milita nella Vtb russa), ecco arrivare all'improvviso l'esonero di Fabio Corbani. O forse non proprio all'improvviso, perché il bravo coach italiano - che dall'arrivo di Gerasimenko si era dovuto rassegnare ad avere un allenatore-ombra nel suo presidente, seduto a pochi metri dalla panchina - dopo la sconfitta interna contro Cremona aveva lanciato una sorta di segnale di disagio, spiegando che la decisione di lasciare Kenny Hasbrouck in tribuna per fare posto al discusso LaQuinton Ross non era stata sua, ma della società. Ovvero di Gerasimenko, n°1 abituato a non veder messe mai in discussione le sue decisioni tecniche...

Da qui probabilmente il siluramento di Corbani a dispetto della pubblica difesa di Anna Cremascoli (sempre più presidente di minoranza del club), con la panchina di Cantù che - secondo i rumors di mercato - dovrebbe essere ora affidata all'ex-giocatore e coach russo Sergey Bazarevich, l'anno scorso alla guida del Lokomotiv Kuban e, nel caso, chiamato subito a guidare la squadra nell'anticipo interno contro Trento di domenica alle ore 12. Come sempre, sarà poi il parquet - giornata dopo giornata - a dire se quello di Gerasimenko è stato solo un capriccio tecnico o, all'esatto contrario, un'intuizione vincente.

Chi è Dmitry Gerasimenko, nuovo proprietario di Cantù
© Riproduzione Riservata

Commenti