Serie A: Milano trova l'undicesima, Roma il play

La capolista EA7 allunga la striscia vincente, mentre i capitolini hanno in Mayo il nuovo leader e Siena aggancia Cantù. Nomi e numeri della 22a giornata

Arrivato da Montegranaro, Josh Mayo ha subito preso in mano l'Acea Roma: qui è impegnato in difesa nel match contro Cremona. – Credits: www.dailybasket.it  / Alessio Brandolini

Paolo Corio

-

Up & Down. Undicesima vittoria consecutiva a Reggio Emilia per l'EA7 Milano, che mantiene così la testa della classifica inseguita dall'Enel Brindisi. Successo importante anche per la Montepaschi Siena, che continua a non farsi distrarre dalle vicende societarie e - superandola nello scontro diretto - riaggancia al terzo posto una Cantù di nuovo costretta a fare meno sotto canestro dei centimetri di Cusin. In zona playoff continuano la corsa anche Sassari e Roma, mentre Venezia supera una Granarolo Bologna che vede allungarsi a 4 sconfitte la sua striscia negativa. Crisi anche per la Cimberio Varese, che pare proprio non aver ricevuto alcuna scossa dall'esonero di coach Frates: i lombardi si fanno infatti sorprendere in casa da Montegranaro, con la lotta salvezza che torna ad aprirsi anche per il successo all'ultimo secondo di Pesaro su Pistoia grazie a un canestro da fuori di Elston Turner.

Top-scorer. Trio di bomber per la 22a giornata: a contare di più sono però i 24 punti a testa di Ravern Johnson nella vittoria di Pesaro e di Jerome Dyson (anche Mvp di giornata con 33 di valutazione) in quella di Brindisi; 24 anche per Dwight Hardy, che non impediscono però il ko delle "V nere" bolognesi in trasferta contro Venezia.

Flop-scorer. Pessima prestazione al tiro di Cantù a Siena, in un match dove non hanno peraltro brillato gli attacchi: 19/41 da due e 4/20 da oltre l'arco per gli uomini di coach Sacripanti, con i 14 punti di Joe Ragland che "nascondono" un altrettanto insufficiente 5/13 da sotto e 1/4 nelle triple; tra i toscani, invece, pessima prestazione per MarQuez Haynes con 3/13 totale al tiro. Serata decisamente "no" anche per Ebi Ere nella sconfitta interna di Varese: 1/6 da due, 1/5 da tre. Sparacchia pure Caserta a Brindisi (35% da sotto, 18,5% dalla lunga), mentre il 6/21 da oltre l'arco non impedisce a Sassari di passare ad Avellino.

Highlights. Con 21 punti e 5 assist Andre Smith trascina Venezia, mentre alla seconda partita in maglia Acea Josh Mayo veste già i panni del leader: 20 punti e 5 assist nel successo interno su Cremona, in cui i capitolini - visto lo scarto finale di 5 punti - mettono anche a referto un determinante 18/18 ai liberi. 18 invece i rimbalzi per O.D. Anosike (Pesaro), sempre più centro dominante sotto le plance del torneo con 12.5 palloni di media a partita. Infine, prestazione da leader per Keith Langford nella vittoria di Milano a Reggio Emilia: 19 punti (con 5/8 nelle triple) stimolati anche dal duello più che agonistico con il "duro" Rimantas Kaukenas.

Italians. Con 15 punti e 4 assist Daniele Cinciarini trascina Montegranaro, in cui brilla anche Valerio Mazzola (11 punti, 7 rimbalzi). 16 punti e 4 assist, invece, per Andrea Cinciarini nella sconfitta di una Reggio Emilia che ha Angelo Gigli a un soffio dalla doppia doppia contro la sua ex squadra: 9 punti e altrettanti rimbalzi per il centro arrivato dall'EA7, il cui capitano Alessandro Gentile ne mette invece 11 a referto. Decisamente sotto tono, invece, Daniel Hackett: 4 punti, con 1/4 da sotto, e un solo assist.

Risultati 20a giornata: Sidigas Avellino-Banco di Sardegna Sassari 68-75, Montepaschi Siena- Acqua Vitasnella Cantù 68-62, Cimberio Varese-Sutor Montegranaro 69-75, Acea Roma-Vanoli Cremona 85-80, Enel Brindisi-Pasta Reggia Caserta 64-53, Victoria Libertas Pesaro-Giorgio Tesi Group Pistoia 75-74, Umana Venezia-Granarolo Bologna 82-74, Grissin Bon Reggio Emilia-EA/ Milano 78-82.

La classifica: Milano 34; Brindisi 32; Siena, Cantù 30; Roma, Sassari 28; Reggio Emilia, Caserta, Venezia, Avellino 20; Pistoia 18; Varese, Bologna 16; Cremona, Montegranaro 14; Pesaro 12. 

Si ringrazia per le immagini il sito www.dailybasket.it .

© Riproduzione Riservata

Commenti