Basket

Basket: come funziona il preolimpico, crocevia dell'Italia per le Olimpiadi di Rio

Dopo il 5° posto agli Europei gli azzurri si giocheranno la qualificazione olimpica con altre 17 squadre. Ecco quali...

BASKET-EURO-2015-CZE-ITA

Teobaldo Semoli

-

La vittoria nella finalina per il 5°-6° posto a EuroBasket 2015 ha permesso all’Italia di qualificarsi per il torneo preolimpico che assegnerà gli ultimi tre posti disponibili per Rio 2016

OLIMPIADI In Brasile infatti voleranno 12 squadre, 9 delle quali già qualificate in virtù dei risultati nelle competizioni continentali. Nello specifico, otre ai brasiliani padroni di casa, gli Stati Uniti campioni del mondo, la Nigeria campione d’Africa, il Venezuela campione e l’Argentina finalista del campionato delle Americhe.

Altri due posti sono stati assegnati dagli europei alle due squadre che si sono giocate la vittoria finale, ovvero la Spagna (campione) e la Lituania. L'ultimo posto se lo è aggiudicato la Cina, formazione vincente nei recenti campionati asiatici.

Squadre Qualificate per Rio 2016


Nazione ospitante

Brasile

Campione del mondo

Stati Uniti

Campione Africa

Nigeria

Campione Oceania

Australia

Campione Americhe

Venezuela

Finalista Americhe

Argentina

Campione Europa

Spagna

Finalista Europa

Lituania

Campione Asia

Cina

Preolimpico 1a Gruppo A

-

Preolimpico 1a Gruppo B

-

Preolimpico 1a Gruppo C

-

PREOLIMPICO Conti alla mano, restano tre posti disponibili che 18 squadre, suddivise in tre gironi da 6, si giocheranno dal 5 all’11 luglio nel torneo preolimpico, in luogo ancora de definirsi ma che sarà diverso per ognuno dei tre raggruppamenti. Chi ospita il girone, tra l'altro, riceverà in automatico uno slot per la partecipazione (Russia e Turchia sono già in pole position). Nel caso la squadra ospitante dovesse essere già qualificata al preolimpico per meriti sportivi, il posto vacante verrebbe assegnato alla miglior classificata del rispettivo torneo continentale.

Al momento le squadre già sicure di partecipare sono Angola, Senegal e Tunisia per l’Africa, Canada, Messico e Porto Rico per le Americhe, la Nuova Zelanda per l’Oceania mentre da campionato europeo arrivano le squadre classificate dal terzo al settimo posto tra cui ci sono anche gli azzurri (5° alla fine della competizione). Il campionato d'Asia di fine settembre assegnerà altri tre posti. 

Squadre Qualificate per il preolimpico


Africa, 2° posto

Angola

Africa, 3° posto

Tunisia

Africa, 4° posto

Senegal

Americhe, 3° posto

Canada

Americhe, 4° posto

Messico

Americhe, 5° posto

Porto Rico

Oceania, 2° posto

Nuova Zelanda

Europa, 3° posto

Francia

Europa, 4° posto

Serbia

Europa, 5° posto

Grecia

Europa, 6° posto

Italia

Europa, 7° posto

Rep. Ceca

Asia, 2° posto

-

Asia, 3° posto

-

Asia, 4° posto

-

Ospitante Girone A

-

Ospitante Girone B

-

Ospitante Girone C

-

QUALIFICAZIONE In totale fanno 18 squadre per soli 3 posti, e cioè le prime classificate di ogni raggruppamento. Per l’Italbasket quindi ci sarà un solo e unico risultato, tant’è che che il Presidente del Coni Malagò e quello della Fip Petrucci si stanno organizzando per ospitare il girone – lo "scherzo" costerebbe circa 1,7 milioni di euro.. – e dare un’ulteriore mano agli azzurri che a quel punto non avranno più a disposizione esami di recupero o prove d’appello.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Eurobasket: Italia al pre-olimpico, Spagna in finale

Gli azzurri superano la Repubblica Ceca ed entrano nelle prime sette. Gasol (40 punti) trascina i suoi contro la Francia - video

Europei Basket: Italia-Lituania, gli highligths

Commenti