Bale d'oro: Madrid ad un passo

Il Real offre quasi 100 milioni di euro per il gallese che adesso rompe con il Tottenham: "Fatemi partire"

La trattativa più ricca della storia del calcio potrebbe essere a un punto di svolta. In Spagna e Inghilterra sono sicuri: Gareth Bale sarà un giocatore del Real Madrid nelle prossime ore, forse in tempo per aggregarsi alla squadra di Ancelotti addirittura nella tournée negli Stati Uniti che vede le merengues protagoniste. Un'improvvisa accelerazione dovuta alla volontà del giocatore che ha scelto di andare alla rottura con il Tottenham chiedendo la cessione.

Secondo quanto scrivono i giornali inglesi Bale non giocherà a Hong Kong con gli Spurs perché "deluso" dell'esito sin qui della trattativa. E' rientrato a Londra e ha ribadito la sua volontà di essere ceduto al Real Madrid. Si è detto pronto a un braccio di ferro con il club per favorire il passaggio a Madrid dopo che i londinesi hanno rifiutato anche l'offerta da 93 milioni di euro di Perez.

Secondo la stampa spagnola il Real ha rilanciato: 60 milioni cash più i cartellini di Di Maria e Coentrao, valutati complessivamente intorno ai 50 milioni di euro. Un'offerta irrinunciabile per tutti ma non per il Tottenham di Viilas Boas. A meno che Bale non metta davvero il club nelle condizioni di non poter dire no.

© Riproduzione Riservata

Commenti