Astori non va al Galatasaray

Come preannunciato dal diesse Salerno a Panorama.it, il Cagliari ritiene inadeguata l'offerta del club turco. Che ora guarda anche a Ranocchia

Nicolò Schira

-

Niente Galatasaray per Lorenzo Astori, che Mancini aveva scelto personalmente per rinforzare la difesa della squadra che ha eliminato la Juventus dalla Champions League. Il Galatasaray aveva presentato un'offerta vincolante da 8 milioni di euro, che Cellino ha però ritenuto inadeguata. Del resto il presidente del Cagliari ha già realizzato un ottimo affare cedendo Nainggolan alla Roma e non ha dunque bisogno di cash per completare il suo mercato.

Il Galatasaray penserà ora se alzare l'offerta o tornare su Ranocchia, lasciato in stand by dopo un primo accordo sul prestito con l'Inter (anche se le richieste del giocatore non erano state giudicate accettabili, perché prevedevano a giugno la possibilità di liberarsi senza alcun diritto di riscatto).

Che Astori non si sarebbe mosso da Cagliari era stato preannunciato in esclusiva a Panorama.it dal diesse del Cagliari Nicola Salerno, in un'intervista dello scorso 27 gennaio (leggi qui ).

© Riproduzione Riservata

Commenti