Alla fine ha vinto la resistenza di Novak Djokovic contro la classe pura di Roger Federer, in una finale del torneo di Wimbledon epica combattuta fino all'ultima palla. Quasi cinque ore di gioco che hanno scritto la storia del tennis. Cinque set da manuale terminati 7-6, 1-6, 7-6, 4-6, 13-12 che hanno visto alternarsi prelibatezze tennistiche ad errori da una e dall'altra parte, una infinità di palle break che hanno tenuto il pubblico di Wimbledon con il fiato sospeso. Poi l' altrettanto infinito tie-break che terminerà al photo finish a favore del campionissimo serbo dopo quasi cinque ore di gioco, che solleverà la coppa per la quinta volta sull'erba verde del Centre Court.

© Riproduzione Riservata

Commenti