Altri sport

Tennis, match truccati: 34 arresti in Spagna, 6 sono tennisti

L'inchiesta è legata a una serie di tornei minori dai risultati truccati. Non sono ancora note le identità degli atleti fermati

Tennis

Matteo Politanò

-

Scandalo per il tennis spagnolo dopo l'arresto di 34 persone coinvolte a vario titolo in un'operazione legata al match-fixing e al sospetto di partite truccate nei tornei minori del circuito Future-ITF di Spagna e Portogallo. I nomi dei sei tennisti coinvolti non sono stati ancora resi noti ma la polizia spagnola ha fatto sapere che sono posizionati tra il numero 800 e 1.200 del ranking mondiale. 

Le autorità hanno reso noto di aver trovato "evidenza di tentativi di partite truccate in 17 tornei in cinque città, tra cui Madrid, Siviglia e Porto". L'inchiesta, denominata Operation Futures, era iniziata nel 2015 dopo la denuncia di un giocatore di tennis spagnolo che nel 2013 aveva raccontato alla polizia di aver ricevuto un'offerta in denaro per perdere una partita.

Il quartier generale delle rete di scommesse, che produceva gudagni per più di 500 mila euro a match incriminato, aveva sede a Siviglia e La Coruna e tutti gli arrestati sono di nazionalità spagnola. Ricostruite anche le modalità della truffa: un portavoce dell'organizzazione contattava direttamente i tennisti e li corrompeva con mazzette dai mille fino ai diecimila euro. 

© Riproduzione Riservata

Commenti