Altri sport

Superbowl: Denver Broncos campioni Nfl 2015

Il quarterback Peyton Manning guida i suoi a una netta vittoria sui Carolina Panthers. Lady Gaga e Beyoncé regine dell'evento - video

Super Bowl 50 - Carolina Panthers v Denver Broncos

Redazione

-

Denver Broncos si sono aggiudicati il SuperBowl superando nettamente i Carolina Panthers per 24 a 10. I nuovi campioni Nfl hanno condotto per tutto l'incontro, determinatissimi in difesa e guidati alla perfezione in attacco dal loro quarterback Peyton Manning, che a pochi secondi dalla fine è uscito dal campo del Levi's Stadium di Santa Clara, in California, godendosi una più che meritata standing ovation del pubblico in quella che potrebbe essere stata la sua ultima partita.


''Mi prendo del tempo per riflettere. Stasera berrò molta Budweiser'', è stata però la replica ai giornalisti da parte del leader dei Broncos, al suo secondo SuperBowl in carriera dopo quello conquistato nel febbraio 2007 con gli Indianapolis Colts.

 


Le regine del SuperBowl

Se Peyton Manning è stato il re in campo, vincendo senza discussione il duello con il pari ruolo dei Carolina Panthers Cam Newton (un tipo dall'ego così sviluppato dall'essere solito paragonarsi a Superman), le regine dell'evento sono invece risultate Lady Gaga e Beyoncé.

Lady Gaga, con un completo pantalone rosso di Gucci e scarpe con i colori della bandiera americana, ha cantato l'inno americano prima del calcio d'inizio, mandando in visibilio tanto il pubblico dello stadio quanto i milioni di spettatori in Tv, con relativa esplosione di complimenti sui social network.

Beyoncé ha invece preso la scena durante l'intervallo della partita, esibendosi al fianco di Coldplay e Bruno Mars con una mise e una serie di pose che hanno ricordato Michael Jackson, per poi annunciare il suo prossimo tour mondiale. Tra l'altro, pare che poco prima della performance l'artista abbia ricevuto 10.000 rose dal marito Jay Z: un'esagerazione in puro stile SuperBowl.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Coldplay, Beyoncé e Bruno Mars insieme al Super Bowl 2016

L'ex Destiny's Child si era già esibita nell' Halftime Show del 2013, così come Bruno Mars nel 2014

Commenti