Altri sport

Spoleto Running Festival, correre non è mai stato così bello

Corsa per tutti i gusti e le distanze in un fine settimana - 11 e 12 giugno - imperdibile, in luoghi e percorsi immersi nell'arte, la natura e la storia

spoleto-running-festival

Luigi Gavazzi

-

Tre giorni di corsa, eventi, idee, cultura e beneficienza. È Spoleto running festival  (la pagina Facebook). Molto più di una corsa.

Il prossimo weekend, dal 10 al 12 giugno.
Il luogo è Spoleto, una delle perle dell'Umbria.

Corsa per ogni tipo di preparazione e attitudine: dalla family run del sabato all'ultra trail competitivo della Spoleto-Norcia (50 chilometri), passando per la mezza maratona competitiva: la Spoleto Country half Marathon, dedicata ai 120 anni della Gazzetta dello Sport.

(L'elenco delle corse lo trovate qui sotto mentre il programma completo della tre giorni è comunque sul sito del festival )

Vale la pena ricordare che:

-Spoleto Running Fetival è un appuntamento nazionale e internazionale - complice ovviamente la bellezza della città e dei percorsi;

- alle varie corse, manifestazioni incontri eventi parteciperanno anche personaggi dello sport, del giornalismo, della cultura e dello spettacolo;

- che la vocazione culturale della città porterà idee allo sport, attraverso, in particolare, due incontri: uno, venerdì 10 giugno, dedicato all'alimentazione; l'altro, domenica 12, quando si terrà una vera "lectio magistralis" nella quale medici, giornalisti, blogger, personaggi dello sport racconteranno il loro rapporto intenso e appassionato con la corsa. Tra questi, George Hirsh, Presidente della New York City Marathon.


Come spiega l'organizzazione, Spoleto running festival è frutto anche della collaborazione di tutta la città, con l'impegno particolare delle istituzioni. Tutti al lavoro per fare di Spoleto una delle più importanti città al mondo per il running.




Le corse del festival:

4k Family Run & Walk: di corsa sulle strade di Don Matteo
Sabato 11 Giugno, 2016 Ore 16:30
Corsa non competitiva, aperta a tutti. L'intero ricavato sarà devoluto in beneficenza alla Lega del Filo dʼOro.
Con il Patrocinio di Confsport, in collaborazione con Spoleto Cammina

11k Spoleto Urban Race: La corsa dei Due Mondi
Sabato 11 Giugno, 2016 Ore 17:00
Gara competitiva, tra le bellezze millenarie di Spoleto

6.7k Canicross
Sabato 11 Giugno, 2016
Ore 18:00
Gara competitiva, per una nuova dimensione nel rapporto con il tuo cane.

Spoleto Country Half Marathon: 21.097km di aria pulita
La corsa dedicata ai 120 anni della Gazzetta dello Sport.
Domenica 12 Giugno, 2016 Ore 9:00
Di corsa, immersi nei boschi che circondano Spoleto.

50k Spoleto Norcia Ultra Trail
Domenica 12 Giugno, 2016 Ore 9:00
Gara competitiva, lungo lo storico percorso della Ex ferrovia che collega Spoleto a Norcia.
Viadotti sospesi nel vuoto, gallerie, sentieri di grande suggestione

--

Ecco infine altri motivi - suggeriti dagli organizzatori -  per andare a Spoleto a correre l'11 e 12 giugno

1) Per correre nel bello, circondati da millenni di storia

2) Per sentirsi a casa in un villaggio nato più di 5000 anni fa

3) Per vivere con le scarpe da Running la città del Festival dei Due Mondi.

4) Per vivere l'ombra che ha dato il nome all'Umbria

5) Per visitare il Teatro Romano

6) Per attraversare, di corsa, i cortili della Rocca Albornoziana

7) Per ritirale il pettorale a Palazzo Maratona, complesso monumentale San Nicolò, l'expo più bello e suggestivo al mondo

8) Per conoscere Gianni Poli, che trentanni fa, nel 1986, vinceva la New York City Marathon

9) Per attraversare i luoghi di Lucrezia Borgia

10) Per correre sul Giro dei Condotti, allʼinterno del Bosco Sacro, da dove si può ammirare una vista di Spoleto che toglie il fiato.

11) Per partecipare con tutta la famiglia alla Family Run, una corsa sulle strade di Don Matteo.

12) Per assistere alla "Lectio Magistralis" di George Hirsh, Presidente della New York City Marathon.

13) Per un aperitivo, magari una bruschetta, nei luoghi di Marcello Mastroianni e di Sofia Loren.

14) Per passeggiare sul ponte dove Brigitte Bardot ha recitato innumerevoli volte e per visitare il teatro dove Diana Ross ha voluto ambientare un suo famoso film

15) Per scoprire dove è nata la carriera di Al Pacino

16) Per attraversare i luoghi di Lucrezia Borgia

17) Ma anche per incontrare Don Matteo mentre passeggia in bici

18) Per percorrere la scalinata dove Carmelo Bene cominciò a dialogare con il suo pubblico e per poggiare i piedi sul palco dove Juliette Greco ha annunciato l'addio alle scene

19) Per vivere lʼemozione di attraversare in bici, sotto la guida esperta degli istruttori/amici della MTB Spoleto, il tunnel della Caprareccia. 2 km al buio completo.

20) Per visitare la biblioteca comunale, leggere tutti i quotidiani, prendere una spremuta in un ambiente sensazionale, collegarsi al mondo con il Wifi.

21) Per apprezzare la "mobilità alternativa", nel cuore di Spoleto, in piena coerenza con la missione dellʼEvento.

22) Per partecipare alla Country Half Marathon, la corsa rosa, per celebrare i 120 anni della Gazzetta dello Sport. 21.097 km di aria pulita.

23) Per partecipare alla Spoleto - Norcia Ultra Trail: 49.300km di passione, immersi nei boschi che circondano Spoleto, tra viadotti e gallerie lungo lo storico percorso della ex ferrovia che collegava le due città.

24) Per visitare Spoleto, museo a cielo aperto, partecipando alla Urban
Race, 11 km di bellezza. Una vera e propria esperienza multisensoriale.

25) Per attraversare di corsa il Ponte delle Torri, 1 minuto che rimarrà per sempre nel cuore di tutti i partecipanti, fino alla metà del 900 il ponte più alto del mondo

26) Per entrare nel Fortilizio dei Mulini e aspettare qualcuno che chieda la tassa di "... un fiorino"

27) Per la gentilezza ed il sorriso di tutti i volontari.

28) Per gustare la cucina che hanno apprezzato anche i longobardi. Famosi gli strangozzi alla spoletina. Dopo tanta fatica finalmente la meritata ricompensa.

29) Per capire da Teresa, l'ultima eremita, il senso della vita

30) Per visitare il teatro dove Peter Falk (Tenente Colombo) ha mosso i primi passi di attore e per visitare il Teatro di Luca Ronconi

31) Per bere un caffè immersi in Piazza Duomo, per godere della famosa scalinata

32) Per sedere sulle scalette con Ezra Pound

33) Per appoggiarsi al muretto preferito da Allen Ginsberg

34) Per passare davanti a dove sono conservate le ceneri di Thomas Shippers

(Questo post è stato pubblicato la prima volta il 4 maggio 2016)

© Riproduzione Riservata

Commenti