Altri sport

Bode Miller: caduta e addio ai Mondiali di sci

Il campione statunitense si procura una brutta ferita al ritorno in SuperG: intervento chirurgico e due mesi di stop. Il video

bode_miller

Redazione

-

Al rientro all'attività agonistica dopo un infortunio, il campione americano Bode Miller ha subito dovuto dire addio ai Mondiali di sci in corso a Beaver Creek (Usa) per un profondo taglio alla gamba destra patito durante la caduta nel SuperG, che l'ha anche costretto a un ricovero in ospedale con intervento chirurgico. Miller stava scendendo molto veloce, quando è rimasto impigliato con il bastoncino in una porta perdendo così l'equilibrio e scivolando rovinosamente a valle dopo il distacco di entrambi gli sci.

Il video della brutta caduta


"Mi sento fortunato perché poteva andare molto peggio", ha twittato Bode Miller dopo che i medici l'hanno ricucito. I tempi di recupero non saranno inferiori ai due mesi per il 37enne vincitore di sei medaglie olimpiche.

L'oro nel SuperG è stato vinto dall'austriaco Hannes Reichelt, argento a sorpresa per il quasi sconosciuto canadese Dustin Cook, ex aequo per il bronzo tra il norvegese Kjetil Jansrud e l'austriaco Matthias Mayer. 

© Riproduzione Riservata

Commenti