Altri sport

Rugby: morto Collins, ex-capitano All Blacks

Vittima di un incidente d'auto in Francia, in cui ha perso la vita anche la moglie. Sopravvissuta invece la figlia di tre mesi

jerry_collins

Il mito del rugby ed ex-capitano degli All Blacks Jerry Collins, 34 anni, e sua moglie, Alan Madill, sono morti in un incidente stradale in Francia. Grave invece la figlia di tre mesi che era nell'auto con loro.

La notizia, riportata dai media transalpini, è stata confermata dal ministro degli Esteri della Nuova Zelanda. La coppia ha perso la vita nelle prime ore di oggi, venerdì 5 giugno, sull'autostrada A9 nei pressi di Béziers, nel dipartimento di Herault. Stando a quanto riferito, la macchina su cui viaggiava il fuoriclasse neozelandese si sarebbe scontrata con un bus in circostanze ancora poco chiare.

Collins, che aveva collezionato 48 caps in carriera con la nazionale di rugby neozelandese, aveva disputato l'ultima stagione nel Narbonne, formazione proprio della massima serie francese. 

© Riproduzione Riservata

Commenti