Altri sport

Milano, città dei tennisti "millennials"

Il sindaco Sala ha presentato il master "NextGen" che per cinque anni vedrà in campo i migliori otto tennisti giovani del circuito professionisti

Alexander Zverev

Antonella Piperno

-

Chi sarà il tennista "millennial" che farà ombra a Andy Murray e Nole Djokovic? Forse l'astro nascente Alexander Zverev, il tedesco che a  19 anni è già il numero 20 della classifica mondiale? Si saprà nel novembre prossimo a Milano.

Il capoluogo lombardo e la Federazione italiana tennis hanno avuto la meglio sulle altre candidate Miami, Los Angeles e Città del Capo e a partire dal 2017, per cinque anni, dal 7 all’11 novembre, ospiteranno nel  polo fieristico di Milano-Rho, a un passo dalla zona Expo, le Nextgen Atp Finals,  nuovo torneo con la formula identica a quella del Master di Londra (riservato ai migliori otto giocatori  del mondo) ma dedicato ai tennisti nati dopo il 1996 che giocano nel circuito dei grandi del tennis. A raccontare l’evento che segna il ritorno del grande tennis a Milano (il circuito maggiore dell’associazione tennisti professionisti  manca dal 2005) oggi a Palazzo Marino, insieme al sindaco Beppe Sala c’erano il presidente dell’Atp Chris Kermode, quello della FIT Angelo Binaghi, il presidente di Sportcast Francesco Soro e l’assessore allo Sport e alle politiche per i giovani della Regione Lombardia Antonio Rossi .

Come funzionerà. Nel 2017 l’Atp  lancerà una classifica dedicata (Race to Milan) che culminerà con il grande evento finale in programma  nella settimana precedente alle ATP World Tour Finals di Londra.

La formula. Al Master prenderanno parte i migliori sette under 21 della classifica ATP, più una wild card (destinata probabimente a un tennista italiano). La formula del torneo sarà la stessa delle ATP World Tour Finals di Londra, torneo di fine stagione riservato ai migliori otto giocatori della stagione.  In palio non ci saranno punti per il ranking mondiale, ma  un ricchissimo montepremi: 1,25 milioni di dollari.

In chiaro su Supertennis tv. I diritti domestici di Next Gen sono della FIT, che li cederà a SuperTennis. Gli appassionati potranno dunque seguire i match gratuitamente sul canale 64 del digitale terrestre, in HD sulla piattaforma satellitare SKY canale 224 e sul numero 30 di Tivùsat, oltre che in simulcast streaming su www.supertennis.tv.

© Riproduzione Riservata

Commenti