Altri sport

Le leggende degli All Blacks a Milano per raccogliere fondi contro l'epilessia

Sabato 13 giugno gara benefica all'Arena Civica "Gianni Brera" contro una selezione di giocatori azzurri tra cui Perugini, Ongaro, Griffen e Pez

Nuova Zelanda

Matteo Politanò

-

Sabato 13 giugno all'Arena Civica Gianni Brera di Milano in via Byron le leggende del rugby della Nuova Zelanda e una selezione di giocatori italiani si sfideranno a scopo benefico per devolvere l'incasso alla Federazione italiana epilessia. Kick off alle 17,45 per un pomeriggio dedicato allo sport e inserito all'interno della tre giorni di presentazioni della mostra "Il rugby raccontato attraverso le maglie dei campioni", allestita all’interno dell’impianto.

I visitatori potranno così ammirare con i propri occhi le preziosi testimonianze della storia del rugby internazionale. Dalle maglie Azzurre di molti dei campioni in campo sabato come Totò Perugini, Fabio Ongaro, Paul Griffen, Ramiro Pez, Denis Dallan, Luca Martin, Gert Peens fino a quelle dei mitici All Blacks e delle rappresentative nazionali più forti al mondo e alle divise di leggende come Gareth Edwards, Francois Peenaar, Jonny Wilkinson

La giornata di sport inizierà già alle 14,30 con la finale del torneo Seven under 18, alle 15,30 sarà invece la volta della sfida tra XV Ambrosiano e Libera Rugby. Alle 17 il trofeo IDP per piccoli under 10 prima dell'attesissima sfida tra la selezione azzurra e la New Zealand Invitation XV, autentiche leggende All Blacks. A guidare la formazione italiana altri due ex Azzurri, Andrea Moretti, 13 caps con l’Italia, e Chef Rubio, al secolo Gabriele Rubini, con trascorsi nelle nazionali giovanili: sarà inoltre esposta a Milano la maglia All Blacks che scambiò durante i Mondiali Under 19 del 2002 incorniciata assieme all’allora compagno di squadra, Valerio Bernabò.

© Riproduzione Riservata

Commenti