Altri sport

Un barman inglese è il nuovo recordman del running

Kevin Carr ha fatto il giro del mondo coprendo di corsa oltre 26 mila chilometri in 621 giorni. E consumando 16 paia di scarpe

kevin_carr

Redazione

-

Il giro del mondo in... 621 giorni di corsa: questo il record, in attesa di convalida da parte della World Running Association, stabilito dal 34enne barman inglese Kevin Carr. L'infaticabile atleta ha tagliato il traguardogiovedì 9 aprile tornando al punto di partenza, nel suo Devon, nell'Inghilterra occidentale, dopo aver percorso oltre 26 mila chilometri (circa a 36 milioni di passi) coprendo in media il percorso di 1-2 maratone ogni giorno. Nel realizzare l'impresa al britannico Forrest Gump è accaduto davvero di tutto: ha scalato montagne, ha attraversato deserti, è stato inseguito dagli orsi ed è pure stato investito per ben due volte da un'auto di passaggio.

Kevin Carr ha così battuto di un giorno il record precedente, stabilito dall'australiano Tom Denniss nel 2013: per riuscirci ha consumato 16 paia di scarpe da running sulle strade di ben 26 Paesi, trovando anche il tempo di aggiornare il suo blog per tenere informati il sempre crescente numero di tifosi. Il tutto per la gloria, ma anche per beneficenza a favore della Croce Rossa e dell'associazione Sane, impegnata nell'aiuto delle persone con problemi mentali.

© Riproduzione Riservata

Commenti