Altri sport

Federer fa 1000 vittorie. I successi più belli della carriera

Lo svizzero batte Raonic nella finale di Brisbane e diventa il terzo giocatore nella storia a quota mille partite vinte

Teobaldo Semoli

-

Mille di questi Federer. Come le 1000 vittorie conquistate dallo svizzero nella sua formidabile carriera. L’ultimo trionfo, quello del record, è arrivato nella finale di Brisbane, in Australia, contro il canadese Milos Raonic, battuto 6-4, 6-7 (2-7), 6-4 in due ore e 13 minuti di gioco.

Davanti alla sua famiglia, con la moglie Mirka e le gemelle Myla e Charlene in tribuna ad applaudirlo, Federer è entrato (di nuovo) nella storia, conquistando il suo 83esimo titolo ATP e diventando il terzo giocatore di sempre a superare quota mille partite vinte. Davanti restano solo i 1.253 successi di Jimmy Connors e i 1.071 di Ivan Lendl

L’81,5% di percentuale di vittorie dello svizzero – che pure nella sua carriera ha conosciuto anche poche, ma cocenti sconfitte – è qualcosa di irreale che conferma, se mai ce ne fosse stato bisogno, che ci troviamo davanti ad uno dei più forti tennisti di sempre, in grado a 33 anni (e chissà ancora per quanto) di riscrivere ancora il libro dei record. 

 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Djokovic e la “maledizione” dei papà nel tennis

Essere diventato padre può penalizzare i risultati del numero uno al mondo? La risposta dello psicologo sportivo Salvo Russo

Tennis: statistiche e record della stagione ATP 2014

Djokovic-Federer a Wimbledon la finale più lunga e combattuta. Di soli 28 minuti il match più corto

Commenti