Altri sport

Darko Milicic, dall’Nba alla Kickboxing

L’ex centro di Detroit e Minnesota, seconda scelta al draft del 2003, debutta sul ring tra i professionisti

Teobaldo Semoli

-

C’era una volta un centro Nba seconda scelta dei Detroit Pistons al draft del 2003, quello in cui LeBron James venno scelto da Cleveland alla posizione numero uno. Oggi invece c’è Darko Milicic professionista della kickboxing, che il prossimo 18 dicembre salirà sul ring a Novi Sad, in Serbia, per dare il via ufficialmente alla sua nuova carriera e vita sportiva.

Una storia davvero strana quella di Darko, che al momento della sua entrata in Nba era considerato un sicuro futuro All-star – in quel prestigioso draft venne scelto prima di campioni come Carmelo Anthony, Chris Bosh e Dwyane Wade  – e che invece nella sua militanza nella lega andò incontro a continue difficoltà di ambientamento, dovute anche ad alcune sue intemperanze. 

Fu così che dopo quattro anni a Detroit  vincitrice del titolo del 2004 e una delle squadre più forti ed oliate dell'Nba dell'epoca – Milicic venne trasferito prima a Orlando, quindi a Memphis, New York e infine a Minnesota collezionando un totale di 468 partite con 6 punti e 4,2 rimbalzi di media. Troppo poco per un giocatore scelto dopo King James e che con i suoi 213 centimetri per 113 chili aveva fatto girare le teste dei selezionatori d'oltreceano.

308945

Il ritiro dal basket  arriva nel settembre 2013 dopo una sfortunata esperienza con i Celtics, tra tanti infortuni e una sola apparizione in campo. Qualche tempo prima però Darko aveva acquistato, durante un'asta benefica, la cintura del campione del mondo di kickboxing Nedad Pagonis, suo amico e allenatore. Da lì è cominciata la nuova sfida che ha portato Darko a iscriversi alla Wako Pro (World Association of Kickboxing Organizations) e poi a combattere, il prossimo giovedì 18 dicembre, contro Radovan Radojcin nel suo primo incontro da pro.

D’altra parte vedendolo oggi con pantaloncini e guantoni – e due spalle da fare invidia all’Ivan Drago di Rocky IV – sembra che Milicic sia nato per combattere su un ring. Chissà cosa ne pensa il general manager dei Detroit Pistons…

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Nba: Wall vince e piange per la tifosa scomparsa – video

Dopo la vittoria in doppio overtime contro Boston la guardia dei Wizards si commuove in tv per la morte della piccola Damiyah, malata di cancro

Nba: Kobe Bryant perde le staffe in allenamento - Video

Dopo 16 sconfitte la guardia di Los Angeles si infuria con Nick Young e i suoi compagni di squadra. Il tutto ripreso dalla telecamere

Nba: Bryant scavalca Jordan, è il 3° marcatore di sempre

Il campione dei Los Angeles Lakers infila 26 punti contro Minnesota e supera MJ: il video dello storico momento

Commenti