Matteo Politanò

-

Il tennis azzurro accoglie la sua nuova stella. Si tratta di Ludmilla Samsonova, 18 anni e un talento in prospettiva che fa sognare la Federazione italiana di tennis.

Nata a Olenegorsk, Circolo Polare Artico, ma di nazionalità italiana, Ludmilla è attualmente la numero 1076 delle classfiche mondiali ma il suo obiettivo è chiaro: "Voglio arrivare al numero 1 del ranking WTA".

Ambiziosa e molto dotata tecnicamente la Samsonova ha subito sorpreso gli addetti al settore per il suo fisico imponente e una maturità sopra la media nonostante la giovanissima età. 

Il suo allenatore è una garanzia come Riccardo Piatti, coach italiano che ha fatto cresce tanti campioni tra cui anche Nowak Djokovic, suo allievo tra i 17 e i 18 anni. Dopo quest'anno la Samsonova lascerà il circuito juniores per passare in pianta stabile ai tornei ITF. Il suo idolo? Maria Sharapova, nata in Russia proprio come lei. 

© Riproduzione Riservata

Commenti