bolt_200_pechino
Altri sport

Mondiali atletica: bis di Bolt, oro anche nei 200 m

L'atleta giamaicano si conferma a Pechino signore assoluto della velocità: il video della gara (e dell'incidente con il camera-man)

Re di Pechino a tutti gli effetti: dopo il successo nei 100 metri, Usain Bolt conquista l'oro anche nei 200 metri correndo in 19"55 davanti al rivale americano Justin Gatlin (19"74) e al sudafricano Anaso Jobodwana (19"85).

Dopo l'ennesima vittoria, curioso siparietto per l'atleta giamaicano: mentre festeggiava sulla pista, è stato infatti urtato da un camera-man che viaggiava su un monopattino elettrico, con ruzzolone a terra per entrambi. Bolt si è comunque prontamente rialzato con una specie di capriola e, sorridendo, è andato a sincerarsi delle condizioni dell'altro, che era ancora dolorante, stringendogli quindi la mano.

© Riproduzione Riservata

Commenti