L'albero della luce, luce delle opportunità

“Diamo ai giovani la possibilità di credere e crescere nello sport e nella vita”: l'iniziativa, firmata dall'ambasciata del Belize e dal Coni, si propone di offrire nuove speranze ai ragazzi di talento

Natale 2012: l'Albero della luce sulla scalinata di Trinità dei monti

Un simbolo che nasconde un traguardo profondissimo: l'opportunità di dare ai giovani la possibilità di credere e crescere, sia nello sport sia nella vita. Sabato pomeriggio (ore 18,30), a pochi passi dall'Obelisco del Foro Italico, verrà acceso a Roma l'Albero della luce - “luce delle opportunità”, che quest'anno sarà dedicato ai giovani sportivi che coltivano la speranza di sentirsi campioni, almeno per un giorno. L'iniziativa, promossa dall'ambasciata delBelizein Italia e dal Coni con il patrocinio di Acea SpA, prevede l'incontro tra i fuoriclasse di casa nostra e i migliori talenti del nostro Paese, che saranno a chiamati a caricare su Facebook un video che dimostri le loro qualità. Spetterà ad alcuni dei grandi protagonisti dello sport tricolore selezionare i ragazzi con i quali trascorreranno un'intera giornata. E questo è soltanto l'inizio.

L'albero delle opportunità getterà le basi per “creare una banca delle opportunità, ovvero – precisano in una nota gli organizzatori – la pubblicizzazione di tutte le offerte lavorative presenti sul territorio, a livello nazionale e regionale, al fine di dare una luce ai giovani desiderosi di input che fungano da start up per il proprio futuro”. Un progetto che guarda lontano: “Ci auguriamo che questa iniziativa possa essere seguita dai comuni di tutta Italia per poter dare la luce a tutti quei giovani che hanno voglia di fare e che avranno la possibilità di dimostrare il proprio talento”.

Spiega l'ambasciatore del Belize in Italia, Nunzio Alfred D'Angieri: “L'idea è nata insieme con il sindaco di Catania, Enzo Bianco. Volevamo dare un'impronta importante all'iniziativa di quest'anno, perché il progetto avesse anche un impatto sociale vero e profondo. L'obiettivo è chiaro: offrire ai giovani un'opportunità, sia nello sport sia nel mondo del lavoro”.

Assisteranno all'accensione dell'Albero della luce nella piazza dell'Obelisco il sindaco di Roma, Ignazio Marino e il presidente del Coni, Giovanni Malagò.

© Riproduzione Riservata

Commenti