Come allenare la resistenza fisica in estate
Walter Zerla
Come allenare la resistenza fisica in estate
Sport

Come allenare la resistenza fisica in estate

I consigli di Max Blardone per potenziare i muscoli e migliorare la respirazione in vista della prossima stagione sugli sci

Talvolta, durante tratti di gara impegnativi, mi trovo ad affrontare sugli sci sequenze di curve talmente intense che devo percorrerle in apnea. È per questo che prima di una discesa parte della mia preparazione è dedicata alla concentrazione profonda e a regolare il ritmo respiratorio: per rifornire d’ossigeno ogni angolo del mio corpo, perché dopo la partenza non ci sarà più tempo per farlo!

Allenare il fiato e la resistenza fisica è fondamentale per ogni sport, e nel mio caso per tornare sugli sci in maniera produttiva e senza affaticamenti. Per stimolare la resistenza, ad esempio, in questi mesi estivi mi viene in aiuto l’allenamento in montagna: il clima e l’aria rarefatta stimolano l’apparato respiratorio e cardiocircolatorio, mentre affascinanti attività come corsa, trekking ed escursioni sono uno stimolo in più per incrementare la capacità polmonare.

Sapete infatti che allenare i muscoli respiratori è fondamentale tanto quanto l’allenamento specifico degli altri muscoli? Se ben preparati, consentono di ritardare l’arrivo dell’affanno e avere una performance costante e duratura. Senza contare che questi muscoli migliorano il sostegno del busto, la postura e la stabilità nelle pratiche sportive, che si tratti di un’agguerrita discesa tra i pali, una corsa o una qualsiasi altra attività fisica. 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti