7a serie A, scommesse: la Roma riparte da Genova, c'è la Sampdoria
Getty Images
7a serie A, scommesse: la Roma riparte da Genova, c'è la Sampdoria
Sport

7a serie A, scommesse: la Roma riparte da Genova, c'è la Sampdoria

Dopo la batosta contro il Bayern la squadra di Garcia sfida da favorita la terza in classifica, i consigli di bwin per le giocate

Nell’ottava giornata di Campionato riflettori puntati su Sampdoria-Roma, anticipo di lusso di sabato sera, e Milan-Fiorentina in programma domenica alle 20.45. A Marassi i blucerchiati, terzi in classifica, affrontano la Roma, seconda, che ha ridotto le distanze sui bianconeri: una partita che promette spettacolo e che vede favoriti gli ospiti (2.05) sui padroni di casa (3.60). A San Siro invece i rossoneri (2.05), quarti solitari e con 16 gol all’attivo (primo attacco del torneo) attendono i viola (3.60) reduci dalla brutta sconfitta con la Lazio, ma imbattuti al Meazza dal 2010.

Sabato altri due anticipi: Empoli-Cagliari e Parma-Sassuolo. Nonostante la bella prestazione con la Samp, al Castellani i ragazzi di Zeman non godono dei favori del pronostico (3.50) e l’Empoli (2.10) di Sarri può ambire ai 3 punti casalinghi. Crisi nera invece per il Parma (1.75) che arriva al derby dell’Emilia da ultimo in classifica. Il Sassuolo (5.25) è alla ricerca della prima vittoria di campionato e le quote bwin dicono che difficilmente arriverà contro i ragazzi di Donadoni. Juventus-Palermo apre la domenica calcistica. Dopo il passo falso con il Sassuolo, i bianconeri (1.22) possono agilmente recuperare i punti persi sulla Roma perchè l’exploit dei rosanero allo Stadium è un’impresa che vale 10.50. Esordio per Maran sulla panchina del Chievo che riceve il Genoa. Match che si presenta equilibrato, con gli ospiti (2.95) di poco sfavoriti sui padroni di casa (2.45).

Fermata dal Torino, l’Udinese attende l’Atalanta che, dopo la vittoria con il Parma, si è allontanata dalla zona rossa della classifica. I ragazzi di Stramaccioni (1.85) non hanno mai perso in casa e le quote bwin confermano questo trend; la Dea (4.10) con soli tre gol realizzati da inizio stagione schiera l’attacco meno prolifico del torneo e in questa trasferta la vittoria appare ancora un obiettivo lontano. Alle 18 scendono in campo Napoli-Verona, Cesena-Inter e Lazio-Torino. Rendimento altalenante per Napoli e Verona appaiate in classifica a 11 punti. Con questa gara i partenopei (1.45) potrebbero recuperare posizioni approtittando del fatto che l’Hellas (7.00), nelle ultime otto gare al San Paolo, non ha mai vinto. Dopo l’esordio di campionato vincente contro il Parma, il Cesena non è più riuscito a portarsi a casa i tre punti. L’Inter non se la passa meglio: solo due vittorie da inizio torneo e una posizione in classifica al di sotto delle aspettative. L’incontro vede favoriti i nerazzurri (1.62) ma potrebbe riservare delle sorprese poichè, tra le mura amiche, il Cesena (5.50) non ha mai perso. Buon momento della Lazio che arriva da tre successi consecutivi, mentre il Torino mostra un rendimento più discontinuo. Sarà spettacolo all’Olimpico? I padroni di casa restano favoriti (1.78) sulla compagine granata (4.40).

Ti potrebbe piacere anche

I più letti