4a giornata - Roma, aiutino e torto: Totti fuorigioco e manca un rigore
tratto da Mediaset Premium
4a giornata - Roma, aiutino e torto: Totti fuorigioco e manca un rigore
Sport

4a giornata - Roma, aiutino e torto: Totti fuorigioco e manca un rigore

Massa contestato all'Olimpico nella sfida pareggiata contro il Sassuolo. Errore sul pareggio (e rete numero 300) del Capitano

Giornata non semplice per gli arbitri italiani che nel complesso se la cavano con la sufficienza. E' un inizio campionato con tanti falli, molte ammonizioni e tantissime proteste in campo, quasi a voler testare subito le disposizioni sulla tolleranza zero nei confronti del gioco duro e degli atteggiamenti irriguardosi nei confronti dei direttori di gara. Polemiche a Marassi e da parte del Carpi, però i diretti interessati (Valeri e Di Bello) escono con un buon voto in pagella da parte delle moviole del giorno dopo che puniscono solo Massa per Roma-Sassuolo. Turno in cui i big erano a riposo.

Roma-Sassuolo: Massa sbaglia le decisioni importanti

Il peggiore di giornata è Massa, mancato a dirigere Roma-Sassuolo. Era in netto offside Totti nel momento in cui riceve palla da Pjanic per la rete numero 300 in carriera. Errore dell'assistente Vivenzi che non è in linea sull'errore di Sportiello e non rimedia con l'esperienza. Male Massa nel non dare rigore nel finale per un netto affossamento di Peluso ai danni di Rudiger; avviane sotto gli occhi dell'addizionale che non dice nulla. Corretto il giallo a Maicon per simulazione.

Genoa-Juve: Valeri ok

Protesta molto il Genoa per la direzione di gara di Valeri a Marassi, ma le moviole danno ragione all'arbitro. E' in posizione regolare Pogba nella carambola che porta all'autorete di Lamanna e al vantaggio bianconero. Giusta l'espulsione per doppia ammonizione di Izzo nel finale di primi tempo e ok il rigore su Chiellini che Gasperini definisce "una burletta". Non c'è penalty, invece, nel contatto tra lo stesso Chiellini e Pandev.

Inter, Melo graziato

In Chievo-Inter manca almeno un giallo a Felipe Melo autore di una gomitata su M'Poku e di un paio di altri interventi al di sopra delle righe. Tagliavento lascia correre, ma il dibattito sulla durezza del brasiliano è aperto e non è detto che nelle prossime settimane gli possa andare sempre così. Ok la posizione di Icardi in occasione della rete della vittoria nerazzurra.

Carpi, polemiche per una chiamata giusta

Il Carpi si lamenta molto dopo la sfida con la Fiorentina. Sogliano arriva a dire che se la retrocessione degli emiliani è già stata decisa basta comunicarlo, ma la chiamata di Di Bello sull'episodio incriminato è corretta: braccio di Bernardeschi su tiro di Bubnjic con posizione del braccio congrua rispetto al movimento del corpo. Dunque non c'è rigore e l'arbitro interpreta bene la dinamica del fatto secondo le disposizioni fornite all'inzio della stagione a Sportilia.

Milan-Palermo: mezzo rigore per Bacca

Struna rischia di commettere fallo da rigore su Bacca quando lo contrasta con estrema decisione in una sua incursione. Il Palermo protesta molto per la direzione di Russo che, però, azzecca tutte le decisioni fondamentali della sfida di San Siro. Corrette anche le espulsione di Iachini e del suo vice, entrambi per protesta. C'è la punizione da cui nasce il 2-1 di Bonaventura.

La classifica sintesi delle moviole dei quotidiani italiani

Ecco comunque come Panorama.it ricostruisce la classifica oggi senza gli errori arbitrali. Vale la tradizionale avvertenza che il parametro preso in considerazione sono le decisioni che avrebbero potuto cambiare concretamente il risultato (rigori non assegnati o che non c'erano, reti annullate o concesse per errore) e che la graduatoria fa riferimento alle moviole dei quotidiani sportivi italiani esprimendo non un valore oggettivo ma una tendenza.

La classifica senza errori arbitrali dopo la 4° giornata

Squadra

Punti

Differenza con la reale

Torino

10

=

Inter

10

-2

Fiorentina

9

=

Sassuolo 

8

=

Napoli

7

+2

Sampdoria

7

=

Palermo 

7

=

Chievo

7

=

Roma

6

-2

Lazio

6

=

Milan

6

=

Atalanta

5

=

Juventus

4

=

Genoa

3

=

Udinese

3

=

Verona

3

=

Bologna

3

=

Empoli

3

-1

Carpi

2

+1

Frosinone

1

+1

Ti potrebbe piacere anche

I più letti