29 aprile - 5 maggio, le bomberate della settimana
Youtube
29 aprile - 5 maggio, le bomberate della settimana
Sport

29 aprile - 5 maggio, le bomberate della settimana

Ecco la consueta "Top 5" degli amici di Chiamarsi Bomber, che vede in testa quei funamboli (a pranzo e a cena) del Chelsea...

Bomberata n°5: la Tv "desnuda" del Venezuela

Yuvi Pallares, modella e conduttrice venezuelana, si è esibita in Tv in un sensuale striptease mentre raccontava le fantasie erotiche della coniglietta cilena Daniella Chavez nei confronti di Cristiano Ronaldo. Che state aspettando, Bombers? Svitate la parabola e puntatela verso il Venezuela: "Desnudando la noticia", il programma che tutti stavamo aspettando!

Bomberata n°4: il ritorno di mister Klopp

La sua reazione calma e pacata da baronetto inglese dopo la vittoria contro il Bayern gli vale un posto nell'olimpo settimanale dei bomber! E la finale di Coppa di Germania potrebbe salvare una stagione davvero dura per il Dortmund... Coraggio bomber Klopp, ci aspettiamo altre video-esultanze!

Bomberata n°3: lo schema di rimessa del Real

Terzo posto per il sincronizzato di James e Coentrao: durante Real Madrid-Almeria i due Blancos rimettono in gioco due palloni nello stesso istante e con un sincronismo da olimpiadi. Bravi ragazzi, continuate a lavorare così! Road to Rio 2016.

Bomberata n°2: la domanda di Menez

Getty Images

La squalifica è nota: 4 giornate di stop per il milanista Menez. Meno nota la causa del tutto. Osservando più volte al rallenty il labiale, alcuni esperti ingaggiati da Chiamarsi Bomber sono però arrivati alla verità: l'attaccante francese ha chiesto all'arbitro Giacomelli se sua madre... non fosse per caso vegana. Bomber, imparate a tenere a bada certe curisosità!

Bomberata n°1: il pranzo del Chelsea

Primo posto per i neo campioni della Premier, ma non per meriti sportivi!  L'attaccante del Chelsea Didier Drogba ha postato un video su Instagram in cui lui e cinque suoi compagni palleggiano di testa a tavola. Esecuzione magistrale, cinque colpi di testa a ripetizione e colpo finale che centra in pieno il cestino! Da veri bomber senza cervello anche l'esultanza molesta e prolungata per festeggiare l'impresa. Altro che Chelsea noioso: grazie bomberoni! 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti