28a giornata - Sassuolo-Milan, errore di Giacomelli e Mihajlovic si infuria
Ansa
28a giornata - Sassuolo-Milan, errore di Giacomelli e Mihajlovic si infuria
Sport

28a giornata - Sassuolo-Milan, errore di Giacomelli e Mihajlovic si infuria

C'era fallo di Biondini su Bertolacci nell'azione del raddoppio e inventata l'espulsione di Defrel. Con la moviola sarebbe cambiato tutto...

E' il giochino della domenica: cosa sarebbe successo se la moviola in campo fosse già una realtà e non solo il via libera a una sperimentazione lunga due anni? Il week end della serie A regala alcuni spunti interessanti, perchè certamente una serie di errori degli arbitri sarebbe stata corretta dall'intervento del video ricadendo pienamente nella casistica scelta dall'International Board per testare le nuove regole.

Si è visto anche il ritorno di Rizzoli in campo da primo arbitro dopo l'infortunio che gli ha negato la direzione di Juventus-Napoli: è stato mandato a Frosinone per un match sulla carta morbido e che, invece, è diventato fondamentale nella corsa scudetto. Il nostro fischietto numero uno se lìè cavata bene come tradizione. Recuperato.

Sassuolo-Milan, la rabbia di Mihajlovic

Sbaglia Giacomelli nei due episodi da moviola più importanti del pomeriggio. Il raddoppio del Sassuolo era da annullare perché pochi istanti prima del traversone che poi viene insaccato da Sansone c'è un intervento falloso di Biondini su Bertolacci: avviene a due passi dalla linea laterale, sotto gli occhi dell'assistente che non lo segnala all'arbitro.

Mihajlovic si infuria e viene espulso (terza volta in campionato): rischia la squalifica perché dopo manda a quel paese Giacomelli. Nel finale inventata l'espulsione di Defrel per doppia ammonizione: il secondo giallo non è giustificato in alcun modo dall'intervento sul pallone e non sulle gambe di Kucka.

Atalanta-Juventus senza problemi

Sul velluto Valeri nella sfida di Bergamo. In occasione della rete del vantaggio Barzagli è tenuto abbondantemente in gioco da De Roon che si dimentica di salire e rimane nei pressi del primo palo della porta di Sportiello: incomprensibile l'errore. La Juve chiede un rigore per una trattenuta di Toloi su Pogba, ma le moviole danno ragione all'arbitro perchè il francese si lascia cadere in maniera un po' troppo frettolosa e non pare cercare di resistere al contatto.

Valeri e i suoi collaboratori si perdono un intervento duro con mezza gomitata sul petto dell'avversario da parte di Alex Sandro nella ripresa: il giocatore della Juventus rischia un cartellino giallo che non arriva.

Bologna-Carpi, quanti errori

La palma di peggiore della domenica insieme a Giacomelli va a Mazzoleni. Un errore grave in Bologna-Carpi e il sospetto, non cancellato nemmeno dalle moviole, di una seconda svista pesante. Manca un rigore al Bologna per un colpo di Cofie su Taider all'interno dell'area del Carpi: fallo evidente e che l'arbitro lascia correre. In precedenza c'era stata una trattenuta di Maietta su Mancosu con dubbio. Di sicuro non era fallo dell'attaccante come, invece, fischia il direttore di gara.

Roma-Fiorentina, festival di sbagli

Tanti errori per Irrati e per i suoi assistenti nell'arco di una prestazione non convincente. Irregolare il gol del vantaggio della Roma con El Shaarawy perché Salah è in fuorigioco quando viene servito sulla fascia da dove fa partire l'assist vincente. Le moviole 'vedono' un penalty per la Fiorentina per un mani di Florenzi molto vicino all'area di rigore (viene concessa una punizione fuori) e nel finale manca anche un rigore per fallo su Badelj.

La classifica sintesi delle moviole dei quotidiani italiani

Ecco comunque come Panorama.it ricostruisce la classifica oggi senza gli errori arbitrali. Vale la tradizionale avvertenza che il parametro preso in considerazione sono le decisioni che avrebbero potuto cambiare concretamente il risultato (rigori non assegnati o che non c'erano, reti annullate o concesse per errore) e che la graduatoria fa riferimento alle moviole dei quotidiani sportivi italiani esprimendo non un valore oggettivo ma una tendenza.

La classifica senza errori arbitrali dopo la 28° giornata

Squadra

Punti

Differenza con la reale

Napoli 

66

+5

Juventus

63

-1

Roma

56

=

Fiorentina

55

+2

Inter

53

+2

Milan 

49

+2

Lazio 

42

+4

Sassuolo 

42

-2

Bologna

36

=

Torino

35

-1

Empoli

34

=

Chievo

33

-1

Udinese

33

+3

Palermo

29

+2

Genoa

29

-2

Atalanta

28

-2

Sampdoria

28

-3

Frosinone

27

+1

Carpi

20

-2

Verona

14

-4

Ti potrebbe piacere anche

I più letti