26a giornata, top e flop: Zapata è il migliore del Milan. Dov'è finito Eder?
Getty Images
26a giornata, top e flop: Zapata è il migliore del Milan. Dov'è finito Eder?
Sport

26a giornata, top e flop: Zapata è il migliore del Milan. Dov'è finito Eder?

Altri top: Ionita da sogno nel derby di Verona. Altri flop: Di Natale sbaglia il rigore e l'Udinese perde a Genova

La 26a giornata di serie A vede lo stop della Juventus, fermata sullo 0-0 da un super Bologna. La striscia di vittorie bianconera resta a 15 e alle spalle della capolista si muovono Roma, Fiorentina e Inter. I giallorossi fanno la festa di bentornato a Iachini nel giorno della bufera Totti (clicca qui per approfondire) mentre la Viola espugna Bergamo con il ritorno al gol di Kalinic. In zona salvezza è sempre più baratro per la Sampdoria che domenica prossima si giocherà lo scontro diretto con il Frosinone. Pareggia il Torino contro il Carpi mentre il Verona vince il derby e torna a sperare in un miracolo. Vuoi scoprire i migliori e peggiori dell'ultimo turno di campionato? Continua a cliccare...

Portieri

Top - Orestis Karnezis (Udinese) - La squadra di Colantuono cade ma senza il portiere greco il passivo avrebbe potuto essere ben più pesante. La lotta salvezza dei friuliani sta entrando nella sua fase più difficile e avere come migliore in campo il portiere non è sicuramente un dato che fa ben sperare.

Flop - Fabrizio Alastra (Palermo) - L'esordio in serie A non poteva essere più difficile. Subisce cinque gol e un'infinità di altre conclusioni in porta. Andando a rivedere gli interventi non ha colpe sulle reti giallorosse ma la sua prima giornata nel massimo campionato degenera in un incubo. Serata da dimenticare per un giovane interessante, classe 1997.

Difensori

Top - Cristian Zapata (Milan) - Con l'assenza di Romagnoli sembrava dovesse rivelarsi il punto debole della difesa rossonera. Tutto il contrario, alla fine risulta il migliore in campo, riesce ad annullare Higuain e dimostra un'ottima intesa con Alex. Una delle prestazioni più convincenti da quando è arrivato in Italia. 

Flop - Nicolas Spoli (Chievo Verona) - Il derby di Verona non poteva andare peggio, provoca un calcio di rigore e si fa espellere. Dal suo arrivo a Verona sta faticando più del previsto per trovare il giusto feeling con i compagni.

Centrocampisti

Top - Artur Ionita (Verona) - Gara da fantascienza per il mediano rumeno che recupera palloni e quando il Verona attacca è sempre pericoloso sulle palle alte. Come se non bastasse a sigillo dell'ottima prestazione arriva la perla al '95, un gol da cineteca che spiega l'interesse del Napoli nei suoi confronti.

Flop - Valter Birsa (Chievo Verona) - Per un protagonista del derby di Verona eccone invece uno mancato. Lo sloveno ex Milan decide di nascondersi per 45 minuti costringendo il suo allenatore a lasciarlo negli spogliatoi durante l'intervallo. Il suo vero problema è proprio questo, la continuità.

Attaccanti

Top - Mohamed Salah (Roma) - Dopo la bufera Totti la Roma di Spalletti risponde in campo grazie anche alla classe del suo egiziano. Dzeko segna ancora e l'ex Chelsea sigla una doppietta impreziosita dalla magia del 4-0. Miglior acquisto della stagione, senza dubbio.

Flop - Martins Eder (Inter) - La punta nerazzurra non riesce a sbloccarsi con la nuova maglia e anche contro la sua ex squadra offre una prova che non convince. Lotta su ogni pallone e cerca di inserirsi negli spazi come vuole Mancini ma finora il suo apporto alla causa nerazzurra si è sentito troppo poco

La flop 11 della 26a giornata

Alastra (Palermo)

Spolli (Chievo Verona), Edenilson (Udinese), Bisevac (Lazio), Gonzalez (Palermo)

Birsa (Chievo Verona), Missiroli (Sassuolo), Saponara (Empoli)

Di Natale (Udinese), Higuain (Napoli), Djordjevic (Lazio)

All. Maran (Chievo Verona)

La top 11 della 26a giornata

Karnezis (Udinese)

Maietta (Bologna), Pisano (Verona), Zapata (Milan), Barzagli (Juventus), Maicon (Roma)

Ionita (Verona), Mati Fernandez (Fiorentina), Pjanic (Roma)

Salah (Roma), Berardi (Sassuolo)

All. Donadoni (Bologna)

Ti potrebbe piacere anche

I più letti