25a giornata - Mazzoleni moviola disastro: quanti errori in Fiorentina-Inter
Getty Images Sport
25a giornata - Mazzoleni moviola disastro: quanti errori in Fiorentina-Inter
Sport

25a giornata - Mazzoleni moviola disastro: quanti errori in Fiorentina-Inter

Mancini in silenzio stampa, ma manca anche un rigore per i viola e l'espulsione di Telles è inventata

Era la settimana di Juventus-Napoli e tutta l'attenzione è stata concetrata sul match scudetto, veleni e infortunio di Rizzoli compresi. Il ko del fischietto numero uno ha indirizzato allo Stadium tutto il meglio della categoria e questo ha costretto Messina a mandare Mazzoleni per una gara altrettanto calda e importante come Fiorentina-Inter. Direzione disastrosa e la sensazione che dietro i 2-3 migliori ci sia un salto eccessivo nela gruppo degli arbitri.

Non una buona notizia in vista della volata finale che sarà carica di tensioni, considerata la posta in palio. Anche nella zona calda attenzione agli errori: questa volta è stata condizionata la partita tra Sampdoria e Atalanta, ma la tendenza non è positiva.

Mazzoleni sbaglia troppo al Franchi

Disastrosa la direzione di Mazzoleni al Franchi con collezione di bocciature in pagella. Errata la gestione dei cartellini gialli nel corso della partita e la cosa fa arrabbiare i giocatori dell'Inter provocando indirettamente anche l'ammonizio di Medel per proteste: diffidato salterà la sfida con la Sampdoria del prossimo turno. Inventato il rosso a Telles perché non era nemmeno fallo l'intevento che porta alla seconda ammonizione: palla piena.

In precedenza c'era un rigore netto per la Fiorentina: mani di Telles (già ammonito) su tiro cross di Zarate. Il movimento del braccio non è congruo con il resto del corpo e nemmeno la distanza dall'avversario giustifica l'involontarietà dell'azione del nerazzurro. Solo Mazzoleni e i suoi assistenti non si accotgono del fallo. Finale arroventato con espulsioni per Zarate (giusta) e Kondogbia, ingenuo nell'applaudire l'arbitro a gara conclusa.

Juventus-Napoli, Orsato da campione

Tre ammoniti e zero polemiche allo Stadium, merito dei giocatori e di Orsato che esce con tanti 7 in pagella. Manca forse un giallo a Morata, ma è un dettaglio in una partita governata bene dall'inizio alla fine. Al limite la spinta di Albiol su Barzagli che spinge l'arbitro a fermare l'azione prima della paratona di Buffon sullo stesso Albiol. In tutto solo 21 falli fischiati.

Sampdoria-Atalanta: errori di Damato

Era regolare il gol annullato da Pinilla in apertura e che avrebbe portato avanti l'Atalanta. Manca un rigore netto alla Samp per trattenuta e spinta di Toloi ai danni di Ranocchia: poi il difensore frana su un atalantino. Sfugge una gomitata di Dodò a Kurtic che meritava il rosso diretto. 

Altre due situazioni da moviola col sospetto di errore: braccio di Masiello su cross di Correa (forse la palla tocca prima il costato) e trattenuta di Silvestre su Toloi.

Carpi-Roma 1-3, manca un rigore a Mancosu

Roma fortunata al 38' del primo tempo quando Manolas fa cadere Mancosu con un'ancata: Tagliavento indica il dischetto, poi l'addizionale Baracanigli fa cambiare idea ed è incomprensibile il giallo per simulazione all'attaccante del Carpi che quanto meno non ha fatto nulla per cadere a terra.

La classifica sintesi delle moviole dei quotidiani italiani

Ecco comunque come Panorama.it ricostruisce la classifica oggi senza gli errori arbitrali. Vale la tradizionale avvertenza che il parametro preso in considerazione sono le decisioni che avrebbero potuto cambiare concretamente il risultato (rigori non assegnati o che non c'erano, reti annullate o concesse per errore) e che la graduatoria fa riferimento alle moviole dei quotidiani sportivi italiani esprimendo non un valore oggettivo ma una tendenza.

La classifica senza errori arbitrali dopo la 25° giornata

Squadra

Punti

Differenza con la reale

Napoli

61

+5

Juventus

56

-1

Fiorentina

51

+2

Inter

47

+2

Roma

47

=

Milan

45

+2

Lazio

40

+4

Empoli

34

=

Sassuolo

33

-2

Torino

33

-1

Bologna

31

-2

Chievo

30

-1

Udinese

30

+3

Palermo

28

+2

Atalanta

25

-4

Genoa

23

-2

Frosinone

23

+1

Sampdoria

22

-3

Carpi

19

=

Verona

11

-4

Ti potrebbe piacere anche

I più letti