23a giornata - Errori arbitrali: da annullare il gol di Higuain in Lazio-Napoli
tratto da Mediaset Premium
23a giornata - Errori arbitrali: da annullare il gol di Higuain in Lazio-Napoli
Sport

23a giornata - Errori arbitrali: da annullare il gol di Higuain in Lazio-Napoli

Dubbi di fuorigioco nello scambio con Callejon che porta al vantaggio. Irrati ok nel resto della gara

Dopo le polemiche delle ultime due giornate, finalmente un turno senza problemi per i direttori di gara. Anche senza i big, nuovamente lontani dal campionato italiano, le cose sono andate bene. L'applauso più forte va per una scelta non di campo, ma che riguarda la gestione dell'ordine pubblico e della vicenda dei cori razzisti dell'Olimpico: Irrati applica alla perfezione il regolamento.

Lazio-Napoli, da annullare il vantaggio di Higuain

Dubbi di fuorigico nell'azione che porta al vantaggio di Higuain: se l'argentino sfiora il pallone servendolo a Callejon, allora lo spagnolo è in offside. Le immagini non regalano certezze, ma il tocco sembra esserci e così lo interpretano le moviole. Regolare, invece, la posizione di Callejon in occasione del raddoppio. Bene Irrati nel sospendere la partita per i cori razzisti contro Koulibaly.

Sassuolo-Roma: netto il rigore contro i giallorossi

Il fallo da rigore di Nainggolan tratto da Mediaset Premium

Manca un rigore per un contatto duplice e più che sospetto di Vrsaljko ai danni di El Shaarawy entrato in area nel corso di un contropiede: Calvarese sbaglia a lasciar proseguire senza intervenire. Giusto il penalty concesso al Sassuolo nel finale e poi sbagliato da Berardi: Nainggolan entra da dietro e in ritardo su un avversario e merita anche il cartellino giallo che lo porta all'espulsione.

Inter-Chievo: Valeri non sbaglia

Pochi episodi da moviola e Valeri se la cava sempre bene. Giusta l'ammonizione di Miranda che sarà squalificato e salterà la trasferta a Verona contro l'Hellas perché era diffidato. Nel finale il Chievo chiede rigore ma il pallone calciato con forza da Mpoku finisce contro il petto di Juan Jesus e non sul braccio.

Fiorentina-Carpi, da annullare il gol di Lasagna

Paulo Sousa espulso per la seconda partita consecutiva: da verificare perché sostiene di non aver detto nulla di sbagliato al direttore di gara e ai suoi assistenti. Era da annullare la rete del pareggio di Lasagna perchè viziata da un fallo abbastanza evidente di Mbakogu su Gonzalo Rodriguez che consente al giocatore del Carpi di ripartire e servire l'assist dell'1-1.

Palermo-Milan, manca un rigore ai rossoneri

La Goal Line Technology risolve brillantemente e in pochi secondi il dubbio sul corner di Honda che Sorrentino respinge nei pressi della linea di porta: non era gol. Netto e folle il fallo di mano di Goldaniga che regala il rigore del 2-0 poi realizzato da Niang. C'era un altro penalty per fallo di Struna su Bonaventura.

La classifica sintesi delle moviole dei quotidiani italiani

Ecco comunque come Panorama.it ricostruisce la classifica oggi senza gli errori arbitrali. Vale la tradizionale avvertenza che il parametro preso in considerazione sono le decisioni che avrebbero potuto cambiare concretamente il risultato (rigori non assegnati o che non c'erano, reti annullate o concesse per errore) e che la graduatoria fa riferimento alle moviole dei quotidiani sportivi italiani esprimendo non un valore oggettivo ma una tendenza.

La classifica senza errori arbitrali dopo la 23° giornata

Squadra

Punti

Differenza con la reale

Napoli

58

+5

Juventus

50

-1

Fiorentina

47

+2

Inter

44

=

Roma

41

=

Milan

41

+2

Lazio

36

+4

Empoli

32

-1

Sassuolo

31

-2

Torino

30

-1

Udinese

29

+3

Bologna

27

-2

Palermo

27

+2

Chievo

26

-1

Atalanta

23

-4

Genoa

22

-2

Frosinone

22

+3

Sampdoria

21

-3

Carpi

19

=

Verona

11

-3

Ti potrebbe piacere anche

I più letti