12a Serie A: Pogba trascina la Juve, Santacroce è impresentabile
Getty Images
12a Serie A: Pogba trascina la Juve, Santacroce è impresentabile
Sport

12a Serie A: Pogba trascina la Juve, Santacroce è impresentabile

Il francese è sempre più devastante, nel derby di Milano spicca Diego Lopez. Ecco i migliori e peggiori dell'ultimo turno

Nella 12^ giornata di Serie A vincono sia Juventus che Roma mantenendo invariata la distanza nella lotta scudetto. Per il Napoli nuovo passo falso al San Paolo, 3-3 contro l'ottimo Cagliari di Zeman in attesa della sfida di vertice di lunedì prossimo a Genova contro la Sampdoria. Il derby di Milano offre poco spettacolo e mostra le tante incertezze delle due milanesi: prima Menez porta in vantaggio la squadra di Inzaghi, nella ripresa pareggia poi Obi. Colpaccio del Sassuolo che apre ufficialmente la crisi del Torino mentre il Parma sembra sprofondare in un abisso senza fine, 0-2 in casa contro l'Empoli e decima sconfitta in 12 partite. Chi sono stati i migliori e peggiori del turno? Per scoprirlo continuate a cliccare...

Top - Paul Pogba (Juventus)

La Juventus non si ferma e vince anche contro i biancocelesti. Protagonista assoluto il talento francese che segna una doppietta e si mostra nuovamente al mondo in un palcoscenico come l'Olimpico. Oltre alle due reti nella sua partita c'è tutto: strapotere fisico, eleganza, tecnica e personalità. Mostra ancora di essere un vero top player, non a caso l'unico della serie A ad essere inserito nella lista del pallone d'oro. Sarà difficile resistere all'assalto dei top club europei nella prossima estate...

Flop - Sanchez Mino (Torino)

La sconfitta interna dei granata contro il Sassuolo apre ufficialmente una crisi che inizia con l'errore dagli undici metri dell'argentino che sembra ancora troppo avulso dal gioco di Ventura. L'ex Boca non riesce a calarsi ancora nella realtà della serie A e nella ripresa il tecnico del Torino decide di sostituirlo per mandare in campo Farnerud, domenica da dimenticare...

Top- Diego Lopez (Milan)

Ottima prova del portiere rossonero che nel derby di Milano salva tutto dopo pochi minuti in uscita su Icardi. Il suo intervento ha il valore di un gol ma per tutta la partita l'ex Real Madrid si mostra attento e puntuale nelle uscite. Dà sicurezza al reparto e sul gol di Obi non può più di tanto: il pallone è lento ma la traiettoria non dà scampo. 

Flop - Cyril Thereau (Udinese)

Il francese ritrova la sua ex squadra da avversario dopo 30 gol in 128 partite con la maglia gialloblu. Spaesato e fuori dal gioco sembra faticare più del solito, anche il feeling con Di Natale ne risente e i friulani si ritrovano con un attacco spuntato che non riesce a trovare il 2-0. Giornata da dimenticare...

Top - Matias Vecino (Empoli)

Il giocatore in prestito dalla Fiorentina si mette nuovamente in luce con una nuova prova esaltante. Contro le rovine del Parma di Donadoni è il migliore in campo, segna un gran gol e offre uno stupendo assist con l’esterno per la rete del 2-0 di Tavano. Decisivo nei momenti decisivi si sta mostrando uno dei rinforzi migliori della squadra toscana 

Top - Andrea Consigli (Sassuolo)

L'ex portiere dell'Atalanta è l'eroe della domenica neroverde. Floro Flores segna il gol partita ma lui neutralizza il calcio di rigore di Sanchez Mino che lascia inviolata la porta nerazzurra. Gli avanti del Torino sono più volte pericolosi ma i suoi interventi sono puntuali e sicuri, una sicurezza per la formazione di Di Francesco 

Flop - Fabiano Santacroce (Parma)

La situazione (sportivamente) disperata del Parma passa per i suoi protagonisti che spesso non sembrano all'altezza per una difficile lotta salvezza. L'ex difensore del Napoli ne é l'esempio perfetto: gioca una partita disastrosa, da quattro in pagella, spesso fuori posizione e impreciso nelle ripartenze. Si fatica a capire come Donadoni abbia potuto dargli spazio da titolare, sembra totalmente fuori condizione, così come quasi tutto il Parma.

Clicca qui per la classifica senza errori arbitrali alla 12a giornata

I più letti