11a giornata - Furia Napoli: era rigore su Higuain
tratto da Premium Sport
11a giornata - Furia Napoli: era rigore su Higuain
Sport

11a giornata - Furia Napoli: era rigore su Higuain

Sarri: "Strano che non ce ne abbiano ancora concesso uno". A Marassi Doveri sbaglia e danneggia i partenopei

Messina sceglie di mandare in campo i big ed esce bene dal sabato degli anticipi con due partite, Inter-Roma e Juventus-Torino, che minacciavano scintille e che, invece, scivolano via bene. La promozione sul campo di Rizzoli e Rocchi (due garanzie) non è sufficiente, però, perchè l'intera 11° giornata vada in archivio con un voto positivo. Pesa il rigore negato al Napoli a Marassi che si porta dietro la polemica di Sarri sull'assenza di un penalty in stagione ai partenopei che, parole del tecnico, sono "la squadra che gioca il maggior numero di palloni nell'area avversaria". Primi fuochi di una stagione che potrebbe riservare molte polemiche considerato l'equilibrio e la posta in palio.

Genoa-Napoli, l'errore di Doveri

Doveri sbaglia a non cogliere la trattenuta fallosa di Burdisso ai danni di Higuain. Le moviole sono concordi nel ritenere da rigore l'azione, anche se non si riesce a cogliere l'intensità dell'abbraccio del difensore ai danni dell'attaccante: conta, comunque, che Higuain fosse in netto vantaggio su Burdisso e che la manovra dell'argentino gli abbia fatto perdere il tempo giusto per arrivare sul pallone. Sarri ha chiesto il rosso oltre al rigore, ma su questo sbaglia perché manca il possesso del pallone per indicare la chiara occasione da gol.

Giusto l'annullamento della rete a Koulibaly che segna mentre Callejon è in posizione di fuorigioco e viene pescato dall'assistente di Doveri. Il gol avviene a gioco fermo e non si può nemmeno parlare di rete annullata.

Inter-Roma, giusto il rosso a Pjanic

Rizzoli non sbaglia l'appuntamento con Inter-Roma e governa la super sfida di San Siro col piglio del direttore di gara della finale mondiale. E' corretta la decisione di espellere Pjanic per doppio rosso e, anzi, il bosniaco aveva anche rischiato in precedenza. Anche se effettivamente Brozovic aveva toccato con mano in occasione del primo giallo, le proteste di Pjanic sono eccessive e plateali.

In tutti gli altri episodi della partitissima vede bene Rizzoli con i suoi collaboratori: solo qualche piccola e perdonabile imprecisione. Una garanzia per Messina che lo aveva tenuto a riposo e al riparo proprio per San Siro.

Juventus-Torino: Rocchi ok

Bene anche Rocchi nel derby di Torino, che fila via senza troppi eccessi anche per merito dei giocatori in campo. C'è la punizione (contestata dai bianconeri) che porta alla punizione vincente di Bovo: Bonucci commette fallo su Quagliarella saltando in ritardo e in maniera scomposta. Pogba rischia qualcosa per l'eccesso di proteste anche quando è già stato ammonito: Rocchi lo grazia.

Bologna-Atalanta, mancano due rigori

Non bene Guida che cancella due penalty abbastanza evidenti, uno per parte. Nel primo tempo era da rigore l'entrata di Ferrari su Gomez appena entrato in area di rigore e l'eventuale fischio avrebbe potuto cambiare il senso di una partita poi dominata dal Bologna. Nella ripresa più di un dubbio per un contatto tra Kurtic e Taider; non tutte le moviole sono concordi, ma sembra essere rigore.

La classifica sintesi delle moviole dei quotidiani italiani

Ecco comunque come Panorama.it ricostruisce la classifica oggi senza gli errori arbitrali. Vale la tradizionale avvertenza che il parametro preso in considerazione sono le decisioni che avrebbero potuto cambiare concretamente il risultato (rigori non assegnati o che non c'erano, reti annullate o concesse per errore) e che la graduatoria fa riferimento alle moviole dei quotidiani sportivi italiani esprimendo non un valore oggettivo ma una tendenza.

La classifica senza errori arbitrali dopo la 11° giornata

Squadra

Punti

Differenza con la reale

Napoli

26

+4

Inter

24

=

Fiorentina

24

=

Roma

22

-1

Lazio

19

+1

Milan

19

=

Sassuolo

17

-2

Juventus

16

+1

Udinese

16

+4

Torino

15

=

Atalanta

15

-2

Chievo 

14

+1

Sampdoria 

13

-3

Palermo 

12

+1

Empoli 

12

-2

Frosinone

11

+1

Genoa

10

-2

Bologna

9

=

Carpi

7

+1

Verona

4

-2

Ti potrebbe piacere anche

I più letti