Courtesy of Peddy Mergui
Società

"Wheat is Wheat is Wheat": il supermercato immaginario

Il "negozio" dei cibi griffati immaginato dall’artista israeliano Peddy Mergui

Lo yogurt di Tiffany, il burro di Bulgari, il latte di Apple, le uova di Versace, il salame di Vuitton, la pasta di Ferrari, il biscottino al burro di Dolce & Gabbana: questi alcuni prodotti (immaginari) ideati dall' artista e designer israeliano Peddy Mergui per la sua serie "Wheat Is Wheat Is Wheat" (grano è grano è grano), esposta anche al "Museum of Craft and Design" di San Francisco. Un' idea per provocare, ma soprattutto per far riflettere sul fatto che, più che il prodotto in sé, spesso è il modo in cui viene presentato che induce il consumatore ad acquistarlo. Una rilettura ironica ed emblematica del packaging, che spinge ad esplorare i confini tra etica e design.

http://www.peddymergui.com/

Courtesy of Peddy Mergui
Peddy Mergui, Flour, Prada
Ti potrebbe piacere anche

I più letti