Società

Vibratori a ruba a Recco

Una farmacia della cittadina ligure ha installato un distributore automatico di sex toys. Ogni notte è 'tutto esaurito'

farmacia

Immagine di repertorio di una farmacia – Credits: (Olycom)

Sarà che d'estate la solitudine è brutta, sarà che si è diffusa la voce da Levante a Ponente, ma a Recco, in Liguria, i vibratori vanno a ruba. Una farmacia della centralissima Via Roma da un paio di settimane ha installato un distributore automatico di questi antichissimi gingilli erotici e da allora non c'è notte nella quale la macchinetta non resti a secco.

Da quando, poi, la notizia del distributore di vibratori è stata diffusa dai media nazionali (e ripresa dai social network) sembra che si sia avviato un vero pellegrinaggio verso l'audace farmacia che nelle ore di chiusura permette anche l'acquisto automatico di preservativi, unguenti e creme di ogni tipo.

Inserendo venti euro e con la garanzia del più totale anonimanto ecco a disposizione un colorassimo sex toy (modello base) per animare queste serate di mezza estate. Di sicuro saranno in tanti a comprarne uno giusto per fare una goliardata tra amici, ma saranno altrettante le divertite coppie o gli sconsolati single a cogliere la palla al balzo per un piccante diversivo estivo.

© Riproduzione Riservata

Commenti