Viaggiare fa bene (alla salute): 4 motivi per partire a Pasqua
Thinkstock.it
Viaggiare fa bene (alla salute): 4 motivi per partire a Pasqua
Società

Viaggiare fa bene (alla salute): 4 motivi per partire a Pasqua

Meglio viaggi brevi, ma frequenti. Perché non approfittare di Pasqua?

Le vacanze di Pasqua come occasione per "staccare" dal lavoro Thinkstock.it

Viaggiare fa bene alla salute. Che in ferie ci si senta meglio,  è un dato di fatto. Ora, però, arriva anche la conferma da parte degli esperti. Secondo Rebecca Spelman, psicologa della Private Therapy Clinic di Londra che ha collaborato ad un sondaggio di Skyscanner, fare le valigie e partire, magari approfittando delle vacanze pasquali, può portare a notevoli benefici, fisici e psicologi. Non è necessario, però, fare lunghi viaggi: al contrario, per la psicologa è meglio "prendersi delle brevi pause ogni tre o quattro mesi, anzichè un lungo periodo di stacco una sola volta all'anno". Ecco quali sono i benefici di brevi periodi di vacanza.

Migliora il benessere

Meglio staccare più spesso, anche se per pochi giorni Thinkstock.it

Prendersi una pausa permette di scaricare la tensione e lo stress legati alla vita quotidiana e al lavoro. Attenzione, però: tutto ciò è valido anche e soprattutto se la vacanza è per un breve periodo, ma ripetuto nel corso dell'anno. Insomma, meglio dei soggiorni più brevi, ma tre/quattro volte nell'arco dei 12 mesi, invece che attendere le classiche ferie estive. Secondo una ricerca dell'economista comportamentale Dan Arielyc, citato da Skyscanner, i benefici di una vacanza tendono infatti ad affievolirsi nel corso del tempo, dunque "l'abitudine alla vacanza" potrebbe cancellare il senso di relax e il benessere compessivo. Al contrario, sarebbe meglio cambiare abitudini per non rimanere a far parte di quel 15% di viaggiatori europei che aspetta fino a 9 mesi prima di concedersi un break. Quale migliore occasione della Pasqua?

Al bando lo stress

Quale migliore occasione di qualche giorno di Pasqua per un breve viaggio Thinkstock.it

Se riprendere il lavoro dopo le festività natalizie è generalmente piuttosto "duro", addirittura più di un intervistato su 3 ritiene (34%) ritiene che il primo trimestre dell'anno sia quello più stressante dal punto di vista lavorativo. Un'eccessiva stanchezza, poi, può avere ricadute anche sulla vita privata, come spiega Spelman: "Lavorare troppo è causa di stress e questo può iniziare a interferire con la nostra vita privata. Più questa condizione si protrae, peggiori sono gli effetti su corpo e mente. Potresti sentirti stanco, avere difficoltà di concentrazione, iniziare a sentirti irritabile e avere degli sbalzi d'umore anche per situazioni più insignificanti". Da qui il consiglio della psicologa a prendersi una vacanza per recuperare energie. Ecco perché Pasqua rappresenta un'opportunità per poter staccare dal lavoro, anche se per pochi giorni.

Stop alla tristezza

Viaggiare è un antidoto contro la tristezza Thinkstock.it

Dopo settimane (per non dire mesi) nei quali le ore di luce sono state più limitate, ecco che con l'avvicinarsi della primavera anche l'umore risente in senso positivo del cambio di stagione. "Quando arriva Pasqua - spiega ancora Spelman - una vacanza al sole può dare un reale contributo al nostro benessere psicologico, stimolando il nostro buonumore e facendoci sentire più positivi". Secondo l'esperta anche il fatto stesso di prenotare una vacanza offre una prospettiva a cui guardare con aspettativa ed entusiasmo, migliorando l'umore. 

Risultati migliori del previsto

Spesso i viaggi superano le aspettative Thinkstock.it

Soltanto il 13% degli intervistati nel sondaggio di Skyscanner dichiara di aspettare con impazienza le vacanze di Pasqua. Ma proprio questo permette di concedersi e godersi una vacanza che superi le aspettative. Il risultato sarà una carica di soddisfazione e felicità inaspettate. Come spiega la dottoressa Spelman: "Se hai basse aspettative, aumenti la possibilità di superarle e questo ha un'influenza sul tuo stato d'animo, raddoppiando il livello di felicità". 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti