Società

Dormire bene rende l'uomo più bello e più fertile

Due ricerche dimostrano che il sonno migliora l'aspetto del volto e la salute degli spermatozoi

uomo-dormire-fa-bene

– Credits: Thinkstock

Che dormire con regolarità faccia bene, non ci sono dubbi. Ma non sapevamo ancora che una buona dose di sonno migliori la vita dell'uomo sotto più aspetti. Uno è il look: uno studio pubblicato sul Journal of Clinical Sleep Medicine spiega come dormire bene abbia effetti positivi anche sul nostro modo di presentarci.

A stabilirlo sono i ricercatori della Michigan Technological University e dell'University of Michigan Health System. La questione ruota intorno all'apnea del sonno, di cui molti adulti maschi soffrono anche in maniera cronica. Lo studio condotto mostra come i pazienti sottoposti a un particolare trattamento chiamato CPAP denotino miglioramenti nell'aspetto fisico e in particolare della tonalità della pelle del volto. Insomma, questi uomini appaiono più tonici e giovanili. Al di là dei problemi specifici di apnea, possiamo davvero dire che "il sonno ti fa bello".

Ma chi dorme bene ha anche spermatozoi più sani e forti, come ha rilevato una ricerca pubblicata dall'American Journal of Epidemiology. Secondo gli studi effettuati dai ricercatori della University of Southern Denmark, dormire troppo poco ha conseguenze dannose sulla qualità degli spermatozoi, di cui si riducono il numero totale, la concentrazione e la mobilità.

L'indagine è stata condotta su 953 giovani danesi in salute e non affetti da depressione, disturbo che condiziona negativamente il riposo. Rispetto ai "pigroni", quelli che fanno più fatica ad addormentarsi e a dormire a lungo e profondamente hanno visto ridurre la funzionalità generale degli spermatozoi, la loro concentrazione del 33% e il loro numero del 30%.

Non è ben chiaro il motivo della relazione fra sonno e sperma, che andrà ulteriormente indagato, ma secondo gli autori della ricerca il fattore che ha più ripercussioni sul riposo a letto è lo stress. Pare comunque che dormire 7-8 ore a notte rinnovi la floridezza del seme, ma anche la salute cardiaca, oltre a mantenere il peso del corpo e migliorare il pensiero critico.

Niente di nuovo sotto il sole della saggezza popolare. Però una conferma scientifica e un ulteriore approfondimento sulle conseguenze dell'insonnia aiutano meglio ad affrontare il problema. Attenzione quindi al caffè dopo una certa ora!

© Riproduzione Riservata

Commenti