La killer delle giraffe
La killer delle giraffe
Società

Tutti contro Sabrina, la killer della savana

Uccide giraffe, coccodrilli e altri animali selvaggi e poi posta le foto sui social network come se niente fosse

Capelli lunghi e neri, unghie colorate e orecchini appariscenti. Così Sabrina Corgatelli, nome italiano ma passaporto americano, gira per il sud Africa ad ammazzare animali in battute di caccia in piena regola.

La donna, poi, condivide i suoi "trofei" sui social facendosi insultare da tutta la Rete. Dopo il dentista che ha ucciso il leone Cecil è adesso la volta di Sabrina, ragioniere, che si diverte ad abbattare giraffe, coccodrilli, antilopi e quanto di meglio la natura selvaggia possa offrire.

Nonostante gli insulti e le minacce che riceve la Corgatelli, sorridente, continua la sua opera di distruzione affermando: "Presto avrete altro materiale sul quale sparlare".

Olycom
Sabrina Corgatelli posa con una giraffa uccisa durante una battuta di caccia.
Ti potrebbe piacere anche

I più letti