Tomaso Trussardi e Michelle Hunziker
Facebook
Tomaso Trussardi e Michelle Hunziker
Società

Tomaso Trussardi, la multa gli rovina la giornata

Il rampollo della maisòn affida a Facebook l'insofferenza verso agenti, a suo dire, troppo diligenti

Di solito molto british, sorridente e low profile per una volta Tomaso Trussardi ha sbottato. Destinatari dell'ira funesta del rampollo modaiolo sono stati gli agenti della polizia locale milanese rei, a detta sua, di averlo fermato e multato mentre girava in centro con la sua nuova auto d'epoca.

Secondo Trussardi la notorietà ed eleganza della sua persona avrebbero dovuto distogliere l'attenzione delle forze dell'ordine perchè essa potesse essere direzionata verso obiettivi più consoni.

Il marito di Michelle Hunziker ha scelto Facebook per sfogare la sua rabbia scrivendo: "Questa mattina in Piazza della Scala mi è successo un episodio singolare: sono stato fermato da sei agenti della Polizia Locale di Milano (due volanti e due moto...)".

E ha poi aggiunto: "Capisco la tensione del momento, ma fermare una persona alle 7:30 della mattina in giacca e cravatta... Lasciatemi dire, non del tutto sconosciuto... Con la sua auto d'epoca mentre stava cercando di andare in motorizzazione ad immatricolarla (regolarmente provvisto di targa prova) lo trovo a dir poco eccessivo"

Concludendo poi così: "In un momento in cui le attenzioni delle nostre amate forze dell'ordine dovrebbero essere rivolte a ben altre cose".

E nel post scriptum ha, quindi, spiegato: "Alla fine di tutto mi hanno tolto 5 punti perché avevo il navigatore del telefonino cellulare acceso appoggiato sul sedile lato passeggero. Dato che ovviamente l'auto (vista l'età) ne è sprovvista. Questo secondo loro mi avrebbe potuto distogliere dalla normale guida".

Il suo anomalo post ha ottenuto 3.300 like, quasi 600 condivisioni e un centinaio di commenti di solidarietà da parte dei milanesi. Visto il successo al giovane Trussardi converrebbe fare un pensierino sull'ipotesi di attraversare la strada e, dal suo ristorante Trussardi, entrare a Palazzo Marino.

Facebook
Il post di Tomaso Trussardi
Ti potrebbe piacere anche

I più letti