Sei single? Colpa del Dna
Sei single? Colpa del Dna
Società

Sei single? Colpa del Dna

Una ricerca dell'Università di Pechino svela le ragioni genetiche della "Singletudine"

Essere zitelle (o zitelli) è una questione genetica. Non c'entra la mala sorte, l'indifferenza della società, l'assenza di partner all'altezza della situazione o una permanente venuta male. Se il partner non si trova è colpa del Dna.

Scientificamente single

Lo ha stabilito una ricerca dell'Università di Pechino che, numeri alla mano, ha evidenziato come chi possiede nella propria sequenza genica il 5-HTA1 produca meno serotonina, il così detto ormone del buon umore, quella particolare sostanza che ci rende più inclini alle relazioni, solari e ben disposti verso il prossimo. 

Dopo aver analizzato il capello di 600 studenti i ricercatori hanno diviso in due gruppi le "cavie" e scoperto che tutti coloro che avevano meno 5-HTA1 riscontravano più problemi nel trovare un compagno stabile ed erano più inclini a restare da soli per lunghi periodi.

Questione di geni

 Lo studio, pubblicato sulla rivista Scientific Reports dimostra come "Il pessimismo e la nevrosi sono dannose per la formazione, la qualità e la stabilità dei rapporti" e contribuisce a rendere più definitiva la certezza secondo la quale esiste un rapporto stretto tra genetica e predisposizione alla socialità. 

Il dottor Pam Spurr, che ha curato l'indagine ha poi spiegato al Daily Mail che "dobbiamo permettere che i nostri geni governino le nostre vite. So che il nostro patrimonio genetico determina alcuni dei nostri comportamenti, ma abbiamo sempre la possibilità di scelta". Se non servirà a trovare un fidanzato, per lo meno non ci si potrà dare più di tanto la colpa.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti