Sex & Love

Sesso, altro che sex symbol: i "riservati" lo fanno meglio

Non è detto che i sex symbol siano i migliori in fatto di sesso, al contrario...

young couple in bed. Image shot 07/2012. Exact date unknown.

Eleonora Lorusso

-

Ma chi l'ha detto che i sex symbol, i "belloni", gli uomini più attraenti sono poi anche gli amanti migliori? Stando agli ultimi studi in materia, sembrerebbe proprio l'opposto: i migliori sotto le lenzuola sarebbero invece i "modesti".

A sfatare il mito del bello e prestante (specie a letto) è infatti una ricerca condotta dalla University of North Texas, su un campione di 459 studenti del college. Il risultato è che proprio i ragazzi apparentemente più attraenti sono anche quelli che soddisfano meno le loro partner in fatto di sesso. Al contrario, i ragazzi che sembrano (o sono) più modesti, riservati e umili, sono amanti di gran lunga preferibili. Stando ai racconti delle studentesse intervistate, infatti, sono molto più "gettonati" i ragazzi sobri e meno appariscenti, rispetto a quelli magari più "belli", ma anche più inclini al tradimento.

Un'opinione confermata da un altro studio, condotto dalla University of Nottingham e dalla Liverpool John Moores University, che ha analizzato quali dovrebbero essere le caratteristiche rendono più attraente un potenziale partner. Ebbene, il risultato è che le qualità più ricercate sono la generosità e l'altruismo. Il sesso, invece, non sarebbe considerato fondamentale, specie se l'obiettivo è quello di mettere su famiglia, con relativi figli.

Al bando la bellezza, dunque, almeno se l'obiettivo è una relazione di lunga durata.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

A Hollywood l'amore è andata e ritorno

Da Miranda Kerr e Orlando Bloom che non riuscirebbero a spegnere la passione ad Uma Thurman di nuovo tra le braccia dell'ex fidanzato Andrè Balazs

Commenti