Sesso, ecco il "mini vibratore" da indossare sotto gli slip

Si chiama Vibease e promette "50 sfumature di fantasia"

Nella foto Vibease, il vibratore smart, tascabile e azionabile con una semplice App da smartphone. Credits: Indiegogo.com

Eleonora Lorusso

-

E' piccolo (anzi tascabile), rosa, discreto e lo si può indossare praticamente sempre. Ma soprattutto garantisce a "lei" tutto il piacere che desidera, azionandolo tramite una app. E' il vibratore perfetto (almeno secondo il produttore) appena messo a punto per soddisfare le esigenze femminili in qualunque momento, da quando si è in auto, nel bel mezzo di un ingorgo da traffico cittadino, a quando ci si trova al supermercato a fare la spesa.

Il suo nome rievoca - neppure troppo velatamente - la sua funzione: si chiama infatti Vibease ed è un mini vibratore, così "smart" da essere definito il vibratore perfetto per le donne. Ha dimensioni così ridotte da poter essere tenuto tranquillamente in una mano ed è stato realizzato su indicazione di centinaia di donne, intervistate su come avrebbe dovuto essere l'oggetto in grado di regalare piacere.

Non appena lanciato su Indiegogo , con l'obiettivo di raccogliere 15.000 dollari per poterne avviare la produzione su larga scala, nel giro di pochissimo tempo non solo ha raggiunto il target del crowfounding, ma lo ha anche superato, permettendo di avviarne la realizzazione e la successiva commercializzazione.

Per azionarlo, una volta indossato in modo molto discreto sotto gli slip, è sufficiente accedere alla apposita app tramite Bluetooth. Come ha spiegato Dema Tio, fondatrice della start-up che produce Vibease, "Il sesso è parte dei bisogni primari degli esseri umani. Noi amiamo il sesso così' tanto per via dell'orgasmo. Ma più della metà delle donne non riesce a raggiungerlo. Anche le donne single ne hanno bisogno". Per questo, secondo Dema Tio, è stata creata "un'esperienza in cui immergersi compleatmente", coinvolgendo tutti i sensi.

Vibease, infatti, permette di scegliere l'intensità della vibrazione, da quella più soft a quella più hard, a seconda dei contensti in cui viene utilizzato. A stimolare la donna, insomma, non sarebbe solo un oggetto meccanico, ma uno strumento in grado di coinvolgere diversi sensi. Secondo la produttrice di Vibease, il "vibratore smart" è infatti capace di agire sui suoni, le emozioni, la fantasia e la stimolazione del clitoride.

Vibease era stato pensato per quelle coppie che sono costrette a stare lontane: il partner può infatti controllare il vibratore dal proprio smartphone, selezionando uno tra i 5 livelli di vibrazione possibili. Poi l'idea iniziale è parzialmente mutata, ma la possibilità di un remote control è rimasta.

"Immaginate che una donna stia ascoltando qualcuno che le legge '50 sfumature di grigio' e che il vibratore funzioni di conseguenza: la fantasia diventa realtà" conclude Dema Tio. Insomma, Vibease si propone come un piccolo oggetto in grado di regalare 50 sfumature di fantasia.

© Riproduzione Riservata

Commenti